“Incornare ad occhi aperti”: Reggina-Chievo, Denis si gusta l’attimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:58
0

Reggina, terzo gol per il 39enne German Denis che poi pensa alla mamma (dedica) e al figlio: curiosa l’incornata del bomber che punisce il Chievo all’89’…

Il gol di Denis col Chievo (Sport Heroes di Giusva Branca)
Il gol di Denis col Chievo (Sport Heroes di Giusva Branca)

 

Perchè chiudere gli occhi in quell’attimo, anche se verrebbe naturale? German Denis colpisce di testa in gol all’89’, segna l’1-1 della Reggina al Chievo e…si gusta tutto. Perchè è bello sognare ad occhi aperti. Fantastica la foto pubblicata da Sport Heroes di Giusva Branca con “El Tanque” in procinto di esultare, di andare ad abbracciare il figlio e di mettere in tasca il suo terzo gol stagionale. Pesante quello col Brescia, utilissimo quello di Pescara, decisivo quello al Chievo: punto-salvezza per la Reggina, che viene graziata dai veneti (anche 3 pali per la squadra di Aglietti) e che castiga l’avversario sul gong.

Reggina-Chievo 1-1, Denis colpisce e di gusta lo show ad occhi aperti

Un giorno speciale per il 39enne Denis, che non molto tempo fa aveva scritto su Instagram: “Mai nessuno mi toglierà quello che amo…”, riferendosi al pallone e a qualche panchina di troppo. Oggi è lui il protagonista tra il gol, la dedica alla mamma e lo splendido abbraccio al figlio (posizionato dietro la porta) che guarda il papà andare in gol. Emozioni. Brividi. Per tutto il popolo amaranto.

Leggi anche > Reggina-Chievo 1-1, Denis risponde a Djordjevic: cronaca e tabellino

Denis a fine match ha commentato così: “Chievo grandissima squadra. Ci hanno messo in enorme difficoltà e questo punto ci voleva. Adesso l’importante è avere conquistato questo pareggio che speriamo ci porti alla salvezza. Non dobbiamo pensare ad altro, il campionato di B è difficilissimo. Dedico questo gol a mia mamma che ha avuto un intervento complicato. Il mio sfogo? Passato, era una sensazione del momento, ho abbracciato mio figlio dopo il gol. Porta bene“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here