Spezia, Maggiore uomo mercato, due corteggiatori e prezzo già fissato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42
0

Giulio Maggiore è uno degli uomini più talentuosi dello Spezia di Italiano e gli ammiratori continuano ad aumentare.

Spezia Maggiore
Il centrocampista dello Spezia e dell’Under 21, Giulio Maggiore (Credits: Getty Images)

Ventitré anni, duttilità, talento, corsa e fascia di capitano al braccio. Giulio Maggiore è l’anima dello Spezia di Italiano. Le Aquile grazie al successo con il Cagliari hanno fatto un bel passo verso la salvezza. Non basta, dicono dalle parti di Follo, giustamente, ma di sicuro avere sette punti di vantaggio sul terzultimo posto a questo punto della stagione non può far altro che piacere. Il centrocampo è il vero segreto dei liguri, con Ricci regista già convocato da Mancini, e Maggiore che con la sua duttilità può giocare ovunque e fa parte del gruppo dell’Under 21.

Roma e Torino vogliono Maggiore dello Spezia

La tante prestazioni di alto livello hanno messo nel mirino di alcuni club questo centrocampista tuttofare. Su di lui c’è, da qualche tempo, la Roma che proprio in mediana ha bisogno di nuova linfa. Diawara non sempre convince e alle spalle dei titolari Villar e Veretout, non c’è molto, tanto che spesso Fonseca arretra Pellegrini per dare qualità alla manovra giallorossa. Servirebbe uno come Maggiore e non è escluso che i club possano iniziare una trattativa la prossima estate.

Grande estimatore di Maggiore è anche il Direttore Sportivo del Torino, Vagnati. Quando era l’uomo mercato della SPAL aveva corteggiato e non poco il giocatore dello Spezia arrivando anche vicino ad acquistarlo. I liguri però chiusero la porta e si tennero ben stretto il proprio gioiellino. Ora è possibile che Vagnati possa tornare alla carica, anche se molto dipenderà da questo finale di campionato. Se i granata dovessero scendere di categoria è improbabile che potranno convincere il giocatore.

Tutto ovviamente è nelle mani dello Spezia. Le Aquile non vorrebbero privarsi Maggiore, ma sanno benissimo che le chiamate delle “big” non arrivano tutti i giorni e quindi non escludono l’idea di una cessione. Ovviamente ci sarebbe poi da trattare sul prezzo, e Il Secolo XIX di oggi scrive che per meno di 6 milioni di euro Maggiore non si muoverà dalla sua Liguria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here