Belgio-Galles 3-1 | Tabellino | Cronaca | Highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47
0

Buona la prima per il Belgio di Lukaku che batte in casa in rimonta il Galles nel match inaugurale del gruppo E, valido per le qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022.  Finisce 3-1: ospiti in vantaggio con Wilson, poi De Bruyne e Thorgan Hazard ribaltano il risultato. Tris del centravanti dell’Inter nella ripresa. Il tabellino, la cronaca e gli highlights.

E’ finita 3-1 a Bruxelles tra Belgio e Galles: i fiamminghi conquistano i primi tre punti del girone E (foto Getty Images)ù

Primi tre punti per il Belgio lungo la strada che conduce alle qualificazioni ai Mondiali di Qatar 2022. I fiamminghi hanno superato 3-1 il Galles a Bruxelles portandosi così al comando del girone E insieme alla Repubblica Ceca, vittoriosa in Estonia.

Belgio-Galles 3-1: la cronaca

Partita in salita per la squadra di Martinez che all’inizio soffre la velocità dei britannici, sfortunati a perdere Allen dopo soli 8 minuti per un infortunio. L’ingresso di Morrell porta bene alla squadra di Page (in panchina al posto di Giggs) perché tre minuti dopo gli ospiti passano: intelligente filtrante di Bale che nota il taglio in piena area di Wilson. Difesa di casa distratta e per l’attaccante gallese è un gioco da ragazzi battere Courtois.

La doccia fredda sveglia il Belgio che comincia a macinare gioco e va vicinissima al pareggio al 17′: cross teso dalla destra di De Bruyne, Lukaku ci mette il piede a un metro dalla porta di Ward ma calcia clamorosamente alto. Cinque minuti dopo, però, De Bruyne decide di fare tutto da solo e fulmina il portiere ospite con un destro angolato che si infila nell’angolino.

Il gol del pareggio mette il turbo ai belgi che trovano quasi subito la rete del sorpasso: sempre a destra Meunier si libera per il cross, Thorgan Hazard è puntuale con il colpo di testa vincente. 2-1 al 28′ e risultato ribaltato nel giro di 6 minuti.

Incassato l’uno-due, il Galles non riesce più a impensierire Courtois che passa il primo tempo da spettatore ma a inizio ripresa rischia di complicarsi la vita su un rinvio errato: James non ne approfitta e calcia abbondantemente a lato.

Il Belgio controlla il vantaggio senza correre rischi e di tanto in tanto si affaccia nell’area di rigore avversaria. Come al 72′ quando Mertens si avventa su un pallone vagante e viene steso in area. Rigore indiscutibile: Lukaku dal dischetto spiazza Ward.

Il 3-1 spegne definitivamente la gara con il Belgio che non corre pericoli e il Galles che chiude la gara senza benzina.

Belgio-Galles 3-1: il tabellino

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Alderweireld, Vermaelen (46′ Denayer), Vertonghen; Meunier, Dendoncker, Tielemans, T. Hazard (84′ Castagne); Mertens (92′ Trossard), De Bruyne; Lukaku. Commissario Tecnico: Roberto Martinez.

A disposizione: Mignolet, Casteels, Denayer, Trossard, Foket, Vanaken, Januzaj, Praet, Benteke, Castagne, Doku, Batshuayi.

GALLES (3-4-3): Ward; Mepham, Williams, Rodon; J. Lawrence; Roberts, Allen (8′ Morrell), Ampadu;  Bale (84′ Moore), Wilson (66′ Roberts), James. Commissario Tecnico: Robert Page.

A disposizione: Hennessey, Davies, Gunter, Cabango, Williams, Robson-Kanu, Moore, Morrell, Norrington-Davies, Roberts; Smith, T. Lawrence.

ARBITRO: Cakir (Turchia).

MARCATORI: Wilson (G) all’11’; De Bruyne (B) al 22′; T. Hazard (B) al 28′; Lukaku (B) su rigore al 72′.

NOTE: Ammonito T. Hazard (B).

Gli highlights

LEGGI ANCHE —> Il Belgio vince in rimonta contro il Galles, a segno Lukaku

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here