Page applaude il Belgio: “Abbiamo perso contro i numeri uno al mondo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:12
0

Qualificazione in salita per il Galles che rimedia una sconfitta contro il Belgio nella gara d’esordio alle qualificazioni per i Mondiali del Qatar. Page, che ha sostituito Giggs in panchina, riconosce la superiorità degli avversari: “Abbiamo perso contro i numeri uno al mondo”.

Robert Page, allenatore del Galles. Ha sostituito in panchina il c.t. Ryan Giggs (foto Getty Images)

Galles sconfitta in Belgio nella prima gara di qualificazione ai Mondiali del Qatar, in programma nel 2022. La formazione britannica, passata in vantaggio con Wilson, si è arresa alla rimonta del Belgio firmata da De Bruyne, Hazard e Lukaku.

Ecco le dichiarazioni del tecnico gallese nel post-partita.

Page: “Loro i numeri uno al mondo”

“Sono i numeri uno al mondo per un motivo”, ha commentato Page a fine gara.

“Sapevamo di poter andar a segno come abbiamo dimostrato stasera. Sapevamo anche che avremmo potuto far loro del male: il gol che abbiamo segnato all’inizio è stato fantastico.  Pensavamo di essere partiti alla perfezione. Ma quando concedi a squadre di qualità come il Belgio una mezza possibilità, inevitabilmente finiranno per fare gol”, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE —> Belgio-Galles 3-1 | Tabellino | Cronaca | Highlights

“Noi meglio nella ripresa”

“Peccato che Roberts sia scivolato in occasione del loro secondo gol. A fine primo tempo abbiamo cambiato un paio di cose dal punto di vista tattico: i centrocampisti hanno giocato più alti e siamo andati meglio nella ripresa”.

Page: “Morrell ha disputato una grande partita”

“Abbiamo perso Allen all’inizio della partita. Morrell ha disputato una grande partita considerando che non gioca a livello di club”.

LEGGI ANCHE —> Festival del gol tra Estonia e Repubblica Ceca: finisce 2-6

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here