Qualificazioni Mondiali 2022: Gruppo J, bene Germania, Romania e Armenia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
0

Il girone J parte con le vittorie di Germania e Armenia e quella pirotecnica della Romania sulla Macedonia del Nord.

La Germania parte con il piede giusto battendo l’Islanda – foto Germany twitter

L’analisi dei match della 1^ giornata

GERMANIA – ISLANDA 3-0: Inizia con il piede giusto la Germania che si sbarazza con estrema facilità dell’Islanda al di sotto degli standard dimostrato nelle ultime stagioni. Gli uomini di Low chiudono la pratica in soli 7 minuti. Al 2′, infatti, sono già in vantaggio con Goretzka e al 7′ sul 2-0 grazie alla marcatura di Havertz. Nessuna particolare reazione da parte degli scandinavi che, al 52′, subiscono anche la terza rete siglata da Gundogan. Una prova interessante dei teutonici che si propongono come leader indiscussi del girone.

Germania-Islanda, il tabellino

GERMANIA: Neuer; Klostermann, Rudiger, Ginter, Emre Can; Goretzka, Kimmich, Gundogan; Sané, Gnabry, Havertz. All. Low.

ISLANDA: Halldorsson; Sampsted, Ingason, Arnason, H. Magnusson; A. Gunnarsson; Bjarnason, Sigurjonsson, Palsson, Trautason; Bodvarsson. All. Vidarsson.

ARBITRO: Jovanovic (Serbia)

MARCATORI: 2′ Goretzka, 7′ Havertz, 56′ Gundogan

ROMANIA – MACEDONIA DEL NORD 3-2: Partita incredibile quella che si è disputata a Bucarest tra la Romania e la Macedonia del Nord che sei “italiani” in campo dal 1′. I padroni di casa hanno imposto il gioco per 80′ minuti portandosi in vantaggio di due gol grazie alle realizzazioni di Tanase e del parmense Mihaila. In 60 secondi, però, gli ospiti sono riusciti nell’impresa di pareggiare con Ademi e l’ex Palermo Trajkovski nei minuti 81 e 82. Quando il pari sembrava ormai acquisito c’è stata la leggerezza difensiva della squadra di Angelovski che ha permesso ad Hagi di segnare la rete della vittoria rumena.

Romania-Macedonia del Nord, il tabellino

ROMANIA: Nita; Popescu, Chiriches, Burca, Bancu; Marin, Stanciu; Man, Tanase, Coman; Keseru. All. Radoi.

MACEDONIA DEL NORD: Dimitrievski; Bejtulai, Musliu, Ristevski; Ristovski, Nikolov, Bardi, Alioski; Elmas; Pandev (78′ Trajkovski), Nestorovski. All. Angelovski.

ARBITRO: Verissimo (Portogallo)

MARCATORI: 28′ Tanase, 50′ Mihaila, 82′ Ademi, 83′ Trajkovski, 85′ Hagi

LIECHTENSTEIN – ARMENIA 0-1: Blitz dell’Armenia sul campo del Liechtenstein e tre punti preziosi per gli ospiti. Succede tutto nel finale dopo una gara equilibrata. Frommelt, da poco entrato in campo, mette nella propria rete in maniera sfortunata un pallone piombato in area di rigore. La squadra di De Jesus tiene duro fino al 90′ e festeggia una vittoria insperata.

Liechtenstein-Armania, il tabellino

LIECHTENSTEIN: Buchel; Kaufmann; Malin, Sele, Hofer; Yidiz, Meier (65′ Frommelt), Hasler, Goppel; Noah Frick, Yannick Frick. All. Stocklasa.

ARMENIA: Yurchenko; Hambartsumyan, Calisir. Haroyan, Hovhannisyan; Barseghyan, Udo, Grigoryan, Bayramyan; Adamyan, Briasco. All. De Jesus.

ARBITRO: Weinberger (Austria)

MARCATORI: 83′ Frommelt (autogol)

Leggi anche: Qualificazioni Mondiali 2022: la Germania favorita nel girone J

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here