Spagna, Luis Enrique: “Non mi è piaciuto niente”, tutti contro Guida

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36
0

Sono in tanti della Nazionale della Spagna a commentare il pareggio 1-1 di questa sera contro la Grecia, in primis Luis Enrique.

Spagna Luis Enrique
Il Commissario Tecnico della Spagna Luis Enrique (Credits Getty IMages)

L’allenatore delle Furie Rosse non è per niente contento della prestazione dei suoi e di certo non lo nasconde al termine della gare. “Stasera non mi è piaciuto niente, né il risultato, né come abbiamo giocato – dice il selezionatore – salvo solo l’atteggiamento e i ritmi. Abbiamo costretto la Grecia nella sua area, ma alla fine non siamo riusciti a creare le occasioni necessarie per vincere”. E dire che la Spagna era anche passata in vantaggio con Morata, ma poi è stata ripresa dal rigore di Bakasetas. Luis Enrique guarda alla già alla sfida di domenica sera: “contro la Georgia sarà una gara simile a quella di oggi. Tutto dipende da quanto saremo ispirati, ma il risultato di oggi non cambia i programmi per le nostre prossime partite”.

L’episodio chiave di Spagna-Grecia

L’episodio chiave della gara è il rigore assegnato dall’arbitro italiano Guida nella ripresa alla Grecia. Inigo Martinez autore del fallo non sembra convinto della decisione: “è una palla contesa non posso fermarmi – dice il giocatore – quello che è strano è che ha fischiato dopo sei secondi. Con il Var tutto sarebbe stato diverso”. Stessa opinione del compagno Marco Llorente: “In campo non sembrava rigore, con la Var quel fallo non si concede mai. Sapevamo che si sarebbero rinchiusi dietro. Erano molto organizzati con idee difensive chiare. Era difficile, ma non meritavamo il pareggio”.

Le uniche facce sorridenti alla fine sono quelle degli esordienti, primo fra tutti il giovanissimo Pedri del Barcellona: “Mi sarebbe piaciuto debuttare con la vittoria, giocare con la maglia della Nazionale è il sogno di ogni bambino”. Bryan Gil, stella dell’Eibar, commenta invece così la gara “Penso che abbiamo fatto tante cose bene. Ci è mancato solo il gol, ma ci abbiamo provato in tutti i modi. Stiamo già pensando alla prossima partita per provare a vincerla. Avremmo meritato la vittoria. Sono contento per l’esordio, ma triste per il risultato. I provato spesso l’uno contro uno per poi crossare, purtroppo però il gol della vittoria non è arrivato”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here