F1, qualifiche GP Bahrain: Verstappen domina ed è in pole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:11
0

L’olandese vola nelle qualifiche e si prende la prima pole position della stagione. Secondo Hamilton davanti a Bottas. Leclerc ottimo quarto, Sainz paga un errore ed è ottavo.

qualifiche bahrain
Max Verstappen sorride dall’alto della pole – meteoweek.com (Photo by Mark Thompson/Getty Images)

Le prime qualifiche del campionato del mondo 2021 di Formula 1 se le aggiudica Max Verstappen. Il pilota olandese è stato il più veloce in tutte e tre le sessioni di prove libere vissute tra ieri e questa mattina. Ma il vero capolavoro se lo è riservato nelle qualifiche, in cui la sua Red Bull col numero 33 si è piazzata davanti a tutti quando contava davvero, ovvero nella terza manche. Alle spalle di Verstappen c’è un buon Lewis Hamilton, che le ha provate tutte ma ha messo a nudo le difficoltà di una Mercedes che non è aliena. In seconda fila un Valtteri Bottas sempre indietro rispetto ai due big, bravissimo Charles Leclerc che è quarto.

Il primo tentativo è quello che vede subito un Verstappen particolarmente propositivo e capace di mettersi a dettare il passo. Alle sue spalle c’è ancora un po’ di confusione, dalla quale emerge uno straordinario Tsunoda: il giapponese, alla prima qualifica in carriera, è dietro di un solo decimo. Poi c’è Hamilton che corre con ordinaria amministrazione ma dimostra di non aver dato tutto nelle libere. Molto bene in generale l’Alpha Tauri con Gasly che è quarto, mentre Sainz e Leclerc girano senza grossi problemi. Il finale della sessione è caldissimo, con la pista che migliora: i primi esclusi del 2021 sono Ocon, Latifi, Mick Schumacher, Mazepin (che si gira sulla bandiera a scacchi) e un Vettel mestamente diciottesimo.

Leggi anche -> GP Bahrain: terze prove libere, Verstappen domina

Nella seconda manche si parte con Bottas che viene sopravanzato prima da Verstappen e poi da Hamilton. Il finlandese non sembra avere il ritmo giusto per puntare alla pole position, mentre la sfida tra l’olandese e il campione in carica è ancora apertissima. Nell’ultima parte, però, succede di tutto. La pista si gomma esattamente come nel Q1 e arrivano le sorprese. Perez non riesce a fare il tempo dopo la cancellazione del giro precedente e viene eliminato. Sainz e Leclerc escono con gomma rossa e stanno davanti a tutti, con Gasly che li segue. Fuori gara anche Giovinazzi, Raikkonen, Tsunoda e Russell.

Leggi anche -> Bahrain, prove libere: parlano Verstappen e i due Mercedes

La terza e ultima manche di queste qualifiche vede subito un duello tra Hamilton e Verstappen. Il campione del mondo taglia il traguardo per primo, ma Max lo precede di 23 millesimi. Alle loro spalle il solito irreprensibile Gasly che precede un Bottas ancora in difficoltà, gli altri di fatto non scendono in pista, puntando sul singolo tentativo. Si torna in pista a tre minuti dalla fine: Bottas riesce a sopravanzare Gasly, poi il campione del mondo prova a piazzare la zampata ma il tempo di Verstappen è fenomenale. Alle loro spalle arriva un ottimo Leclerc che chiude quarto, mentre Sainz è ottavo dopo un errore che gli costa mezzo secondo nel primo settore.

Qualifiche GP Bahrain: la classifica

1. Verstappen
2. Hamilton
3. Bottas
4. Leclerc
5. Gasly
6. Ricciardo
7. Norris
8. Sainz
9. Alonso
10. Stroll
11. Perez
12. Giovinazzi
13. Tsunoda
14. Raikkonen
15. Russell
16. Ocon
17. Latifi
18. Vettel
19. Schumacher
20. Mazepin

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here