GP Bahrain: terze prove libere, Verstappen domina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:21
0

Il pilota della Red Bull conclude in testa anche la terza sessione, precedendo i rivali con un distacco abissale. Verstappen precede nelle libere del GP Bahrain Hamilton e il sorprendente Gasly. Sainz è sesto, Leclerc undicesimo.

max verstappen gp bahrain
Super Max non si ferma più – meteoweek.com (photo by Getty Images)

Max Verstappen si conferma di gran lunga il più forte in questo GP Bahrain, prima prova del campionato del mondo di Formula 1. Il pilota olandese della Red Bull ha fatto segnare il miglior tempo anche nella terza sessione di prove libere, disputata oggi sul circuito di Sakhir. Per Super Max è arrivato anche il crono migliore dall’inizio del primo weekend della stagione, ovvero 1’30”577. Il numero 33 della griglia di partenza di questo campionato è stato fin qui il primo e l’unico a scendere sotto il muro dei 91 secondi sul giro secco in queste prove libere.

Il GP Bahrain, dunque, vive fino a questo momento sul ritmo condotto da Verstappen, che non ha perso la prima posizione neanche per un istante in queste prove libere. E nella sessione svolta oggi la differenza con il resto del plotone è apparsa imbarazzante. Anche nei confronti di chi, come Lewis Hamilton, è destinato a fare un campionato del mondo da protagonista. Il campione del mondo in carica ha concluso la sessione con un distacco sul giro secco di 739 millesimi dal migliore di giornata. In ogni caso, è l’inglese l’unico ad aver concluso la terza sessione di prove libere con un distacco inferiore al secondo.

Leggi anche -> Formula 1, si va verso la sprint race: la proposta

Anche nell’ultima sessione prima delle qualifiche, in terza posizione troviamo una sorpresa, questa volta rappresentata da Pierre Gasly. Il vincitore dell’ultimo Gran Premio d’Italia a Monza ha concluso con un secondo esatto di ritardo dal suo ex compagno di squadra. Con ogni probabilità il francese ha guidato con una vettura un po’ più scarica di benzina, oltre che con gomma super-soft. Quarto posto per Valtteri Bottas che paga mezzo secondo dal compagno di squadra in Mercedes, mentre Carlos Sainz è quinto dopo aver girato con la gomma gialla per quasi tutta la durata della sessione.

Leggi anche -> Bahrain, prove libere: parlano Verstappen e i due Mercedes

Il divario tra gomma gialla e gomma rossa – che si attesta intorno al secondo – consente di sperare in un buon piazzamento per lo spagnolo nelle qualifiche del GP Bahrain, in cui si girerà con serbatoi scarichi e cavalli alla massima potenza. Charles Leclerc è undicesimo, a poco più di tre decimi di ritardo dall’altro ferrarista, anche a causa di un errore commesso nel suo miglior giro cronometrato. Immediatamente alle sue spalle c’è Antonio Giovinazzi, anche se la migliore delle Alfa Romeo è quella di Kimi Raikkonen che è clamorosamente settimo. Male Sebastian Vettel, solamente quattordicesimo dietro anche al debuttante giapponese Tsunoda.

Alle 16 il via alle qualifiche che determineranno la griglia di partenza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here