Lotta salvezza, Crotone e Parma nel baratro, testa a testa Cagliari-Torino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06
0

La lotta salvezza in Serie A è ormai indirizzata e l’ultima giornata disputata potrebbe essere stata decisiva.

Lotta salvezza
Uno scatto dall’ultima gara tra Cagliari e Torino (Credits: Getty Images)

Chi rimarrà in Serie A? Qualche indizio l’ha dato l’ultima giornata disputata in campionato. La vittoria dello Spezia in casa nello scontro diretto con il Cagliari, la sconfitta del Torino a Genova con la Sampdoria e il successo contro la Juventus del Benevento hanno dato una scossa alla classifica. Liguri e campani hanno fatto un salto importante che li ha allontanati di sette punti dal terzultimo posto, insomma ci sarà ancora da lottare, ma la strada adesso sembra in discesa. A 29 punti c’è anche la Fiorentina che è reduce dal caos allenatore con le dimissioni di Prandelli e il ritorno di Iachini. Le altre, Genoa in primis con 31 punti sembrano troppo lontane per rischiare davvero.

La lotta salvezza tra Parma, Crotone, Torino e Cagliari

Così la lotta salvezza sembra essere ormai ridotta a quattro squadre. C’è il Crotone ultimo della classe con soli 15 punti e 21 sconfitte su 28 gare. Serve un miracolo, forse qualcosa di più per mantenere la categoria. A quota 19 c’è poi il Parma, il mercato di Krause non è stato all’altezza, il ritorno di D’Aversa non ha dato la scossa sperata e così gli emiliani hanno poche chance di potersi salvare. La sconfitta contro il Genoa, dopo essere stati in vantaggio, potrebbe aver dato il colpo finale ad una stagione difficile sin dal primo giorno.

Restano Cagliari e Torino con i sardi a 22 punti e i granata a 23, ma con una gara in meno, quella da recuperare contro la Lazio. I rossoblu sembrano aver esaurito la spinta dopo l’arrivo di Semplici che aveva portato a due vittorie di fila. Nicola al Toro non ha praticamente mai potuto lavorare a causa del COVID, così userà questa sosta per rialzare la squadra. Ce la farà? L’allenatore è una maestro delle salvezze come già fatto vedere con Genoa e Crotone.

La prossima settimana si torna in campo, il Parma vola a Benevento, ultima chiamata per rientrare nella corsa, ma il vero testa a testa sarà tra Torino e Cagliari. I piemontesi sono attesi al difficile derby con la Juventus e poi voleranno Udine. Calendario simile per i sardi attesi prima dal match contro il Verona in casa e poi dalla sfida impossibile all’Inter a San Siro. La sensazione è che il testa a testa potrà quindi continuare fino alla fine del campionato e le ultime giornate potrebbero sorridere al Torino impegnato nelle ultime due con Spezia e Benevento, mentre il Cagliari se la vedrà con Milan e Genoa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here