Entella, Vivarini in conferenza stampa: “Dobbiamo dare tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:34
0

Domani sera l’Entella di Vivarini affronterà in casa il Monza. L’allenatore dei liguri ha presentato il match in conferenza stampa.

Vivarini Entella
Vincenzo Vivarini, allenatore dell’Entella [credit: Getty Images]
Riparte dalla sfida al Monza la rincorsa dell’Entella alla salvezza: la squadre di Vivarini è ultima in classifica, ma vuole lottare fino alla fine per cercare di compiere un’impresa che sarebbe incredibile. L’avversario, però, non è dei più facili: il Monza è ferito dopo la sconfitta col Venezia e vuole cercare di reagire a partire da domani.
L’allenatore dei liguri ha presentato il match in conferenza stampa, ecco le sue parole di seguito.

LEGGI ANCHE -> Serie B, è agguerrita la sfida per la salvezza

La conferenza stampa di Vivarini prima di Entella-Monza

L’allenatore dei liguri ha aperto così la conferenza stampa:
“Da parte nostra dobbiamo dare tutto quello che abbiamo domani. Dobbiamo cercare di spingere al massimo, di tirar fuori il meglio di noi stessi. È una partita importantissima, la squadra lo sa, è preparata. Abbiamo visto tanto di questa squadra, abbiamo lavorato su tutte le situazioni e speriamo che cominci a girare bene anche per noi”.

Che sosta è stata? Immagino possa esser stata un po’ lunga in mancanza di risultati, però può anche essere stata importante per staccare la spina per preparare questo sprint finale.
“È stata una sosta che chiaramente ci ha fatto lavorare, abbiamo provato tante cose. La squadra è stata molto concentrata, molto reattiva a tutte le sollecitazioni, proprio per preparare questa partita che sicuramente è una partita di cartello, una partita molto difficoltosa per noi. Però, come ho detto all’inizio, dobbiamo dare tutto di noi stessi”.

All’andata probabilmente fu la gara più difficile della sua gestione, quanta voglia c’è di cancellare quel ricordo con una bella prestazione? Ha dubbi di formazione o li ha già sciolti?
“Loro all’andata sono stati avvantaggiati su due calci d’angolo. I primi due angoli che hanno preso hanno fatto due gol, poi chiaramente ci siamo disuniti, come spesso ci è capitato. Sotto il punto di vista caratteriale abbiamo subito un po’ la squadra del Monza, che è una squadra di grandissime individualità. Speriamo di riuscire a riscattarci da quella partita. In squadra abbiamo tutti a disposizione, a parte Rodriguez e Settembrini che hanno ancora dei problemi, come Nizzetto e Koutsoupias. Qualche problemino lo abbiamo, però per il resto la squadra c’è. Adesso vediamo chi scende in campo domani dall’inizio, ma con i cinque cambi sono tutti a disposizione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here