Arsenal, Arteta suona la carica: “In Europa League per fare bene“

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:22
0

Mikel Arteta è molto determinato per l’avvio dei quarti di finale di Europe League dell’Arsenal. L’avversario di turno sarà lo Slavia Praga: match d’andata in programma in Inghilterra, ritorno in Repubblica Ceca. 

Mikel Arteta
Mikel Arteta, tecnico dell’Arsenal in conferenza stampa (foto credit David Price/Getty Images)

Arteta in conferenza stampa

Arteta conosce molto bene l’importanza della competizione, ma sa bene che in questi casi nulla bisogna lasciare d’intentato. La gara è delicata, così come gli avversari da affrontare. In Premier League le cose non vanno benissimo visto che l’Arsenal è decimo in classifica. Sono ben dieci i punti che separano i Gunners dal Chelsea che è attualmente quinto in classifica. “Ci teniamo sicuramente a fare bene e a passare il turno e quindi raggiungere la semifinale. Sappiamo anche che ancora mancano diverse gare di campionato – commenta Arteta – e proveremo fino all’ultimo a qualificarci per la Champions League del prossimo anno. Dobbiamo mettere in campo il massimo impegno, la competizione è importante e da non sottovalutare“.

La sfida d’andata si giocherà nel Regno Unito, il ritorno invece in Repubblica Ceca in casa dello Slavia Praga. Il tecnico del club si sofferma anche sui prossimi avversari che sono stabilmente primi nel campionato del loro Paese (al momento 20 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta. “Sono una squadra veramente forte che in campionato è ancora imbattuta. Sicuramente incontreremo un gruppo che difficilmente ti lascerà giocare. Lo Slavia ha un atteggiamento sempre propositivo – conclude l’allenatore dell’Arsenal – ci tiene a fare bene. Dal nostro canto posso dire che noi ci siamo e daremo il massimo in campo“.

La situazione in casa Arsenal

Per la gara contro lo Slavia Praga non ci sarà David Luiz. Il difensore ha subito da poco un intervento al ginocchio destro. A breve inizierà il percorso di riabilitazione: rientro previsto tra qualche settimana. In dubbio la presenza di Martin Odegaard che di recente ha accusato un problema alla caviglia destra. Le sue condizioni saranno valutate nel corso delle prossime ore.

Kieran Tierney ha invece riportato un problema ai legamenti del ginocchio sinistro, ma non sarà necessaria l’operazione: il difensore rientrerà nel gruppo nel giro di 4/6 settimane.  Bukayo Saka si è ripreso dal problema al tendine ed è a completa disposizione di mister Arteta. Rientrati in gruppo anche Emile Smith Rowe e Granit Xhaka.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here