Serie A su Dazn non solo in streaming, ci sarà un altro modo per vedere le partite

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26
0

Tre anni di Serie A su Dazn, la piattaforma si è assicurata i diritti tv del campionato dal 2021 al 2024 ed è pronta ad ampliare la sua offerta.

Serie A Dazn
Diletta Leotta, volto di punta di DAZN (Credits: Getty Images)

La partita dei diritti tv in Serie A si è conclusa da poco, è stata lunga e difficile ma alla fine ha vinto DAZN che si è portata a casa i pacchetti 1 e 3 del bando assicurandosi l’esclusiva di tutte e 10 le partite di ogni giornata. Resta da assegnare il pacchetto con le tre gare che possono essere trasmesse anche da un’altra emittente. Dopo quasi 20 anni quindi Sky cede lo scettro e a ricevere il testimone sarà la piattaforma che per ora trasmette solo in streaming.

La Serie A su Dazn sul digitale terrestre

Nella lunga battaglia in Lega Calcio erano emerse delle perplessità sulla tecnologia. Molti utenti negli anni hanno registrato su DAZN ritardi nel segnale oppure gare con una trasmissione non all’altezza della situazione. La piattaforma ha però rassicurato tutti e la partenrship con TIM porterebbe un passo avanti per la trasmissione della partite su internet.

Nei giorni scorsi però Dazn ha fatto un ulteriore passo avanti. La prossima Serie A potrò essere vista anche sul digitale terrestre visto che i vincitori del bando hanno acquistato le frequenze di due canali da Cairo per un ammontare di 3 milioni di euro all’anno. A rivelare la notizia è Calcio e Finanza, un modo per rendere il servizio fruibile a tutti, anche a chi non ha una linea internet eccellente e che azzererebbe i ritardi di segnali tra quello che avviene in campo e quello che si vede sullo schermo.

Resta da sciogliere la riserva sul costo dell’abbonamento per la prossima Serie A. I dirigenti di Dazn hanno già chiarito che si spenderà meno che in passato, ma quanto? Al momento i rumors parlano di una possibile offerta tra i 30 e i 35 euro al mese per tutte le partite del massimo campionato di calcio italiano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here