Granada-Manchester United 0-2, Rashford-Fernandes: cronaca e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:56
0

Granada-Manchester United finisce 0-2 con i gol di Rashford e di Bruno Fernandes su rigore. I Red Devils ipotecano il passaggio in semifinale.

Granada Manchester United
Marcus Rashford esulta dopo aver segnato il gol del vantaggio [credit: Getty Images]

Cronaca del match

Granada e Manchester United si sfidano per l’andata dei quarti di finale di Europa League. Martinez sceglie il 4-2-3-1 e si affida a Soldado come unica punta con Kenedy, Montoro e Puertas sulla linea della trequarti; modulo speculare per Solskjaer, che restituisce la titolarità a De Gea e lancia Greenwood dal primo minuto in attacco insieme a Rashford, Bruno Fernandes e James. Il primo squillo del match arriva dopo 27 minuti di assoluto equilibrio: Rashford raccoglie un pallone vagante sulla sinistra e prova il tiro a giro, ma il pallone vola alto. Il 10 dei Red Devils trova il gol subito dopo: lancio preciso di Lindelof dalla difesa per l’attaccante che controlla magistralmente il pallone e batte il portiere in uscita. Il Granada risponde al 40esimo e sfiora il gol con il tentativo al volo di Herrera: pallone sul palo.

Il secondo tempo si apre con ritmi più alti e la prima occasione arriva al 57esimo con Maguire, che prende campo centralmente e prova la conclusione dalla distanza: pallone sul fondo. Il Granada prova ad impensierire De Gea con Kenedy, che al 67esimo tenta il mancino da fuori area: tiro troppo centrale per far male al portiere del Manchester United. A spingere sono gli spagnoli, mentre i Red Devils sono distratti: Matic regala il pallone a Machis, che punta la porta e prova la conclusione, ma la deviazione di McTominay è provvidenziale. Subito dopo però Bruno Fernandes ha una grandissima occasione: raccoglie il suggerimento di James e prova la conclusione ravvicinata, ma Silva è reattivo e respinge. Il Granada si fa male da solo con Yan Eteki che commette un’ingenuità appena entrato: fa cadere in area Bruno Fernandes in area concedendo il calcio di rigore. Lo stesso portoghese si presenta sul dischetto: Rui Silva tocca il pallone, che però entra lo stesso in rete. Il risultato non cambia più: 0-2 finale e Manchester United ad un passo dalla semifinale di Europa League.

LEGGI ANCHE -> Ajax-Roma 1-2: la Roma espugna Amsterdam. Cronaca e tabellini.

Granada-Manchester United: formazioni ufficiali

Granada (4-2-3-1): Silva; Diaz, Vallejo, Duarte (54′ German), Neva (75′ Foulquier); Gonalons (87′ Yan Eteki), Herrera; Kenedy (75′ Machis), Montoro, Puertas; Soldado (87′ Suarez).
A disposizione: Aaron, Arnau, Foulquier, Nehuen, German, Suarez, Yan Eteki, Machis, Molina.
Allenatore: Martinez

Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Maguire, Shaw (46′ Telles); Pogba (74′ Matic), McTominay; James, Bruno Fernandes, Rashford (65′ Cavani); Greenwood (Van de Beek).
A disposizione: Grant, Henderson, Telles, Williams, Tuanzebe, Mata, Fred, Matic, Van de Beek, Cavani, Diallo, Elanga.
Allenatore: Solskjaer

Arbitro: Artur Dias (POR)
Assistenti: Rui Tavares (POR) – Paulo Soares (POR)
IV uomo: Tiago Martins (POR)
VAR: João Pinheiro (POR)
AVAR: Luis Godinho (POR)

Tabellino

Granada-Manchester United 0-2 (30′ Rashford, 90′ Fernandes (r))
Ammonizioni: 8′ Pogba, 40′ McTominay, 43′ Shaw, 51′ Duarte, 71′ Maguire, 84′ Matic, 89′ Yan Eteki

Precedenti e curiosità

Il Granada sarà l’undicesima squadra spagnola che il Manchester United ha affrontato in una competizione europea. I Red Devils hanno perso la prima partita contro 5 delle 10 squadre precedenti (Athletic Bilbao 1957, Real Madrid 1957, Barcellona 1984, Atletico Madrid 1991 e Deportivo La Coruña 2001).

Il Granada è la seconda squadra a raggiungere i quarti di finale in una competizione europea al primo tentativo. Il primo club a riuscirci è stato il Lipsia nella stagione 2017-2018. L’ultima squadra che ha raggiunto una semifinale alla prima esperienza europea è il Villareal nel 2004 (nell’allora Coppa UEFA).

Il Manchester United ha raggiunto i quarti di finale in una competizione europea per la 27esima volta: ha superato il turno 17 volte su 26. Non hanno vinto l’andata nelle ultime tre occasioni (due pareggi e una sconfitta).

Contando i preliminari, Yangel Herrera (che è in prestito dal Manchester City) è il capocannoniere del Granada in Europa League: sono 5 le reti messe a segno.

Lo United ha segnato 21 gol in Europa in questa stagione. I due migliori marcatori sono Marcus Rashford (7 centri) e Bruno Fernandes (6).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here