Ascoli-Monza 1-0, la decide Saric: cronaca e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:56
0

L’Ascoli batte Monza grazie alla rete di Saric nel secondo tempo. Vittoria fondamentale per i bianconeri, crisi biancorossa.

Ascoli Monza
Mirko Eramo (centrocampista dell’Ascoli) e Mario Sampirisi (terzino del Monza) [credit: Getty Images]

Cronaca del match

Ascoli e Monza si sfidano per la 33esima giornata di Serie B. Sottil si affida al consueto 4-3-1-2 con Sabiri alle spalle del duo Dionisi-Bidaoui; Brocchi con una formazione ricca di sorprese, a partire da Barillà schierato terzino e con un trio offensivo inedito composto da Ricci, Maric (che torna titolare dopo quasi quattro mesi) e Diaw. La prima occasione del match è per Frattesi, che raccoglie il suggerimento in profondità di Diaw e prova il mancino ad incrociare: Leali para facilmente. Si fa vedere l’Ascoli alla mezz’ora di gioco con Avlonitis, che stacca di testa sul cross di Kragl: pallone sul fondo. Prende campo la squadra di Sottil: Caligara prova la conclusione dalla distanza, ma Di Gregorio blocca senza problemi. I bianconeri costruiscono l’occasione migliore del primo tempo: Dionisi affonda in campo aperto e serve Bidaoui, che colpisce a botta sicura, ma Di Gregorio è strepitoso in uscita e devia il pallone sulla traversa.

La prima occasione del secondo tempo è per Ricci, che riceve il pallone da Diaw e prova il mancino a giro, non riuscendo però ad inquadrare lo specchio della porta. L’Ascoli risponde subito con la conclusione dai 16 metri di Sabiri: tiro potente, ma troppo centrale per far male a Di Gregorio. Il Monza costruisce un’occasione gigantesca con un cross di Sampirisi che trova Frattesi sul palo corto, ma sul suo colpo di testa è strepitoso Leali, che devia il pallone sulla traversa. Sull’azione seguente si sblocca il match: cross perfetto di D’Orazio per l’inserimento a fari spenti di Saric, che colpisce di piatto destro al volo e fa 1-0. Il Monza spinge per trovare il gol del pareggio, ma lascia spazi per le ripartenze: Dionisi lancia Cangiano che entra in area e prova il destro a giro, ma la deviazione di Sampirisi manda il pallone sul fondo. Il risultato non cambia più: vittoria fondamentale per l’Ascoli in ottica salvezza, crisi biancorossa.

LEGGI ANCHE -> Monza, Brocchi in conferenza stampa: “Siamo uniti”. I convocati

Ascoli-Monza: le formazioni ufficiali

Ascoli (4-3-1-2): Leali; Pucino (83′ Cacciatore), Brosco, Avlonitis, Kragl (46′ D’Orazio); Caligara (74′ Eramo), Buchel (78′ Danzi), Saric; Sabiri; Dionisi, Bidaoui (74′ Cangiano).
A disposizione: Sarr, D’Orazio, Corbo, Quaranta, Pinna, Cacciatore, Mosti, Eramo, Danzi, Cangiano, Simeri, Bajic.
Allenatore: Sottil

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Sampirisi, Scaglia, Pirola, Barillà (78′ Paletta); Frattesi, Barberis, Armellino (78′ D’Errico); Ricci (68′ Colpani), Maric (46′ D’Alessandro), Diaw (68′ Balotelli).
A disposizione: Sommariva, Rubbi, Bettella, Paletta, Saio, Scozzarella, Colpani, D’Alessandro, D’Errico, Balotelli, Signorile, Colferai.
Allenatore: Brocchi

Arbitro: Prontera di Bologna
Assistente 1: Ranghetti di Chiari
Assistente 2: Del Giovane di Albano Laziale
IV uomo: Abbattista di Molfetta

Tabellino

Ascoli-Monza 1-0 (65′ Saric)
Ammonizioni: 45′ Sabiri, 52′ Pirola, 68′ Balotelli, 90’+1 Danzi
Espulsione: 92′ Pirola (doppia ammonizione)

Classifica di Serie B

 

Precedenti e curiosità

Sfida numero 14 in Serie B tra Ascoli e Monza per un bilancio di cinque vittorie dei marchigiani, quattro dei brianzoli (compresa l’ultima nel match d’andata) e quattro pareggi.

L’Ascoli ha sempre trovato il gol in ciascuna delle prime 12 gare di Serie B contro il Monza, restando a secco tuttavia nell’ultima disputata lo scorso dicembre all’U-Power persa per 2-0.

Il Monza non ha mai vinto nei sei precedenti disputati sul campo dell’Ascoli nel torneo cadetto, subendo sempre almeno un gol nel parziale; in quattro di questi match i biancorossi non hanno trovato la via della rete e negli altri due non sono andati oltre una marcatura.

L’Ascoli ha perso soltanto una delle ultime sei partite di campionato (2V, 3N), dopo aver subito tre KO nelle quattro precedenti (1N).

L’Ascoli è la squadra che ha conquistato in percentuale (68%) in questo campionato più punti nel 2021 sul totale di classifica (21 sui 31 complessivi); il Monza invece scivola al quintultimo posto in questa graduatoria (44%, 23 punti sui 52 raccolti finora).

Nessuna squadra ha segnato più gol del Monza su sviluppi di palla inattiva nel torneo in corso: 17 (al pari di Lecce e Vicenza); soltanto la Cremonese (sei) invece ne ha realizzati meno dell’Ascoli (otto) da questa situazione di gioco.

Il Monza è la squadra che ha segnato più gol di testa in questo campionato: 14, sette degli ultimi nove proprio in trasferta.

Abdelhamid Sabiri ha preso parte a tre gol (una rete, due assist) nelle ultime due partite di Serie B, dopo aver partecipato a una sola marcatura (un passaggio vincente) in tutte le precedenti 11 sfide del 2021.

Fonte: StatsPerform

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here