Crotone, la rabbia di Cosmi: “Sconfitta allucinante, tutto sprecato!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:07
0

Il Crotone ha incassato una clamorosa sconfitta contro lo Spezia nella 30a giornata di Serie A. I rossoblù erano in vantaggio fino all’89’, ma in tre minuti hanno subito una terribile rimonta. Un ko soprattutto per il morale. Il tecnico Serse Cosmi ne ha parlato al triplice fischio.

cosmi
Serse Cosmi, allenatore del Crotone (Photo/Getty Images)

L’amarezza del Crotone è incommensurabile. Il fanalino di coda della classifica di Serie A, impegnato nella trentesima giornata del campionato nello scontro diretto per la salvezza con lo Spezia, ha subito una sconfitta in rimonta. A pochi minuti dal termine del match dello Stadio Alberto Picco gli Squali erano avanti di un gol. All’89’, tuttavia, è arrivato il pari di Maggiore e nei minuti di recupero Erlic ha messo definitivamente fine alle speranze dei rossoblù. Quattro giri di orologio nel blackout per gli uomini di Serse Cosmi, che adesso sembrano essere costretti ad arrendersi. La retrocessione sembra essere ormai ad un passo.

Leggi anche -> Spezia-Crotone 3-2: Erlic firma la rimonta. Tabellino, classifica e highlights

Cosmi nel post gara

Serse Cosmi, intervenuto al termine del match ai microfoni di Sky Sport, non ha nascosto la rabbia per la sconfitta: “E’ un peccato sprecare tutto il lavoro che fai durante la settimana, la prestazione è sempre positiva. Riusciamo a fare gol con facilità però poi ne prendiamo, oggi non ci sono giustificazioni perché potevi dare speranza in questo finale. Il pareggio era già penalizzante ma perderla è allucinante. Riusciamo a rimontare contro la Lazio e prendiamo un gol alla fine evitabile, poi il Bologna, facciamo 3-3 con il Napoli e poi perdiamo. Oggi siamo andati in vantaggio meritatamente e nonostante il pareggio ci siamo piazzati nella metà campo avversaria sfiorando il 3-1, sono venuti fuori poi questi episodi che sono errori su cui fare mea culpa. E’ un peccato perchè questa squadra esprime un calcio piacevole e dà la sensazione di non meritare questa classifica“.

Leggi anche -> Spezia, Italiano: “Squadra unita, vittoria d’oro. Verde? Fuori dal comune”

Il risultato odierno, nonostante ciò, sembra allontanare il Crotone sempre più dalla massima categoria: “Oggi ad un minuto dalla fine non puoi prendere un gol del genere, è mancanza di attenzione. C’era da lottare in quei minuti, è allucinante mentre il terzo gol non lo voglio nemmeno commentare. Oggi abbiamo iniziato l’azione del basso, siamo arrivati in porta con situazioni preparate durante la settimana ma poi subiamo dei gol allucinanti. E’ un grandissimo peccato e mi dispiace – ha concluso Cosmi – per la gente di Crotone“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here