Monza, Brocchi amaro: “Non si può perdere una partita così”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56
0

Il Monza di Brocchi cade in casa dell’Ascoli. Sconfitta che rischia di compromettere definitivamente la corsa al secondo posto. Al termine dei 90 minuti, l’allenatore biancorosso ha commentato la gara.

Monza Brocchi
Cristian Brocchi, allenatore del Monza [credit: Getty Images]
Una sconfitta pesante, pesantissima: il Monza cade ad Ascoli e non sfrutta la sconfitta del Lecce. I biancorossi hanno creato molte occasioni da gol, ma sono stati imprecisi nell’ultimo passaggio o nella conclusione in porta: a punirli è stato il gol di Saric nel secondo tempo.
Al termine della gara l’allenatore dei brianzoli Cristian Brocchi ha commentato la partita in conferenza stampa: ecco le sue parole di seguito.

LEGGI ANCHE -> Ascoli-Monza 1-0, la decide Saric: cronaca e tabellino

La conferenza stampa di Brocchi dopo Ascoli-Monza

Come si commenta una sconfitta così? L’Ascoli ha trovato il gol due minuti dopo la traversa di Frattesi. Occasioni sprecate e un momento che continua ad essere sfortunato.
“È difficile da spiegare, perché una partita così non la puoi perdere. Abbiamo creato delle occasioni e non siamo riusciti a fare gol. Un gol lo avevamo fatto, ma ci è stato annullato. È difficile dare una spiegazione per una sconfitta in una partita giocata così”.

Forse oggi le speranze di promozione diretta svaniscono?
“Noi dobbiamo continuare. L’abbiamo detto tante volte, dobbiamo pensare partita dopo partita. È un periodo che ci sta girando male, malissimo. Io non sono uno che crede alla fortuna o alla sfortuna, le cose si devono conquistare. Però io penso che anche oggi non ci sia girata bene. Adesso dobbiamo leccarci le ferite e andare avanti, lavorare come stiamo facendo perché si sta lavorando bene. La speranza è che dalla prossima partita non bisogni creare 5/6 occasioni per poter fare una gol, ma bisogna essere più cinici, più lucidi e un pizzico fortunati in più”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here