Napoli-Inter, il doppio ex Gargano: “Preferirò sempre gli azzurri, ho due figli napoletani”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49
0

Walter Gargano ha vestito in carriera sia la maglia del Napoli che quella dell’Inter, ma il suo cuore batterà sempre prima per gli azzurri. 

Walter Gargano, ex centrocampista di Napoli e Inter. Getty Images
Walter Gargano, ex centrocampista di Napoli e Inter. Getty Images

Allo stadio Diego Armando Maradona, si sfideranno domenica sera Napoli Inter in una sfida che promette spettacolo. Walter Gargano ha vestito la maglia di entrambe le squadre e in una intervista a Fanpage ha dichiarato: “Chi tiferò? Io preferirò sempre il Napoli. E poi ho due figli napoletani, che ogni stagione hanno la maglia della squadra col numero 23. È quella che continuano a preferire, insieme ovviamente alla 17 dello zio”. 

Leggi anche: Inter, Conte: “Col Napoli partita impegnativa, niente calcoli”
Leggi anche: Napoli, presentata la nuova maglia in collaborazione con Marcelo Burlon

L’uruguaiano ha ricordato anche la finale di Supercoppa persa contro la Juventus a Pechino: “Uff, a Pechino è stata una partita incredibile. Non si capiva perché l’arbitro ammonisse ed espellesse in quel modo. Fu un peccato, perché eravamo riusciti a recuperare lo svantaggio. Quella partita resterà per sempre nella storia. Per me ci fu la presenza di una mano nera…”. 

Napoli, Gargano e il rigore segnato a Buffon

Gargano ha poi parlato del rigore segnato a Gigi Buffon nel 2014: “Fu il sesto. Un anno e mezzo prima, durante la Confederations in Brasile, Buffon me l’aveva parato! Di solito i rigori li tiravo sempre alla destra del portiere, come accadde in Brasile. Ma in quell’occasione qualcosa mi fece cambiare idea alla fine e tirai alla sua sinistra, spiazzando Buffon, che dopo imprecò dicendo ‘Lo sapevo c***o, lo sapevo’. Fu una decisione di un secondo che si rivelò fondamentale. Sono quei momenti che cambiano il destino”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here