Salernitana-Venezia, primo tempo 0-1: ci pensa Maleh, insuperabile Maenpaa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:55
0

Il primo tempo di Salernitana-Venezia vede la squadra ospite alzare subito il baricentro ed aggredire l’area avversaria fino alla rete dello 0-1. Subito dopo c’è lo scatto d’orgoglio dei granata, che, nonostante l’assedio a Maenpaa non riescono a ristabilire il pareggio.

Venezia, il centrocampista Youssef Maleh (foto © Venezia FC).
Venezia, il centrocampista Youssef Maleh (foto © Venezia FC).

Il primo tempo della partita di Serie B fra Salernitana e Venezia inzia con Casasola che si lancia in attacco e la squadra ospite che studia gli avversari. I granata, infatti, scendono in campo con un 4-4-1-1 invece del solito 3-5-2. Un ulteriore segnale che la squadra è in crisi nel settore offensivo e sta cercando delle soluzioni, anche tattiche.

La prima grande occasione arriva dal Venezia. Al 9′, da corner, Fiordilino si inserisce sul colpo di testa di Modolo. Il centrocampista del Venezia, però, non riesce ad inquadrare la porta avversaria. Gli arancioneroverdi alzano il baricentro, mentre la solida difesa della Salernitana tiene bene a tutte le azioni offensive dei veneziani.


Leggi anche:

Il risultato viene sbloccato da Maleh, quando da distanza ravvicinata non fallisce il tiro suggerito da Forte e segna lo 0-1. Subito dopo il gioco si interrompe con Cicerelli che finisce a terra, per poi riprendere con lo scatto di orgoglio della Salernitana, che alza la pressione sugli avversari.

Il portiere Maenpaa del Venezia risponde benissimo all’assedio avversario portando a termine tre parate spettacolari. Il primo squillo di Kiyiyne che dopo il dribbling sugli avversari imposta un destro teso, deviato oltre il palo. Subito dopo è Cicerelli che prova il tiro a giro e Casasola che tenta l’imbucata su azione aerea, entrambe respinte.

Prima di andare negli spogliatoi, Maleh si ferma a parlare ai microfoni di Dazn. Secondo il centrocampista marocchino, queste saranno le parole del suo allenatore Zanetti in spogliatoio: “È stato un primo tempo dove si è vista molta qualità in campo. Il mister ci dirà di continuare a giocare così, come abbiamo fatto nel primo tempo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here