Lazio, Farris: “Vincere per la Champions”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:20
0

La Lazio torna a giocare allo stadio Olimpico nella 31esima giornata di Serie A. Domani pomeriggio arriva il Benevento. Il viceallenatore biancoceleste, Massimiliano Farris, ha presentato la gara in conferenza stampa.

farris
Massimiliano Farris, vice tecnico della Lazio (Photo by Alessandro Sabattini via Getty Images)

Continuare a vincere per puntare alla qualificazione in Champions League. L’obiettivo della Lazio è semplice in queste ultime 8 giornate. Domani allo stadio Olimpico arriva il Benevento di Pippo Inzaghi. Purtroppo non dovrebbe esserci il fratello Simone, ancora in attesa del tampone negativo, ma il vice allenatore Massimiliano Farris, che bene ha guidato i suoi nella vittoria all’ultimo respiro del Bentegodi. Il vice Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa per presentare il prossimo impegno dei biancocelesti. Scopri le sue parole.

LEGGI ANCHE-> Benevento, Pippo Inzaghi: “Voglio una grande partita”

LEGGI ANCHE-> Atalanta-Juve, colpo di scena: ecco perchè Cristiano Ronaldo non giocherà

La conferenza stampa di Massimiliano Farris

Non ci sarà domani Simone Inzaghi? “Diciamo che sono in una posizione scomoda, sono il terzo incomodo tra i fratelli Inzaghi. Porterò i saluti a Pippo, poi sarà una bella battaglia.

Come sta la squadra? “Rispetto al Verona ci saranno Lazzari e Correa, due giocatori non banali. Non avremo Caicedo ma ci sta in questo momento della stagione perdere qualcuno perché squalificato, ci sono parecchie diffide. Avremo tre impegni ravvicinati, entreranno in gioco delle rotazioni, siamo in contatto quotidiano con Simone che monitora sempre gli allenamenti. Prenderemo con lui tutte le decisioni”.

E’ in contatto con mister Inzaghi? “Il mister sta bene, sta meglio. Ora stiamo aspettando solo il tampone negativo, sperando che arrivi presto. Vogliamo dedicargli un altro successo, come a Verona. So quanto tiene al confronto col fratello Pippo, quanto sarebbe stato bello vederli insieme.”

Che squadra è il Benevento? “Una squadra pericolosa, lo dicono i numeri. Filippo sta facendo un grande lavoro, hanno centrato 5 vittorie in trasferta, hanno vinto allo Juventus Stadium. Spesso cambiano modulo, per noi può essere un fattore di disturbo, avendo un modulo certo degli avversari il lavoro può essere più semplice. Ma sappiamo le loro caratteristiche e la partita che dobbiamo fare. Se vogliamo rincorrere la Champions dobbiamo pedalare forte e prenderci i 3 punti.”

LEGGI ANCHE-> Napoli, presentata la nuova maglia in collaborazione con Marcelo Burlon

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here