La Juventus vola in borsa dopo l’annuncio della Superlega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:53
0

La neonata Superlega è fonte di polemiche, ma la Juventus già sembra guadagnarci, le borse rispondono bene.

Juve Agnelli
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli (Credits: Getty Images)

C’è a chi la Superlega piace, o almeno così sembra da questa mattina. Appena aperta la borsa di Milano ha accolto con entusiasmo l’idea del nuovo torneo dedicato a 12 club fondatori, e altri otto ancora da scegliere. Una manifestazione d’elite che coinvolgerebbe le squadre durante la settimana con due gironi da 10 e poi gli scontri diretti dagli ottavi in poi. Le reazioni sono state quasi tutte “contro”, Uefa e Fifa minacciano guerre legali e ritorsioni sportive, e anche le Federazioni Nazionali si scagliano contro l’idea.

LEGGI ANCHE: Sassuolo, Carnevali: “La Superlega uccide la Serie A, brutta storia l’avidità”

LEGGI ANCHE: Superlega, la furia di Gary Neville: “Sono disgustato”

La borsa premia la Juventus e la Superlega

Come detto però alla borsa la cosa sembra piacere e così il titolo della Juventus quotato a Piazza Affari ormai da anni guadagna l’ 8,54% dopo il comunicato stampa uscito ieri sera. Un bel balzo che è unico nel settore calcistico, le altre società non beneficiano di questo annuncio con la Roma che si asseta a +0,52 % e la Lazio che non scambia. Le Juve punta non solo alla Superlega ma anche alla permanenza nella Serie A, come scritto nella nota apparsa ieri in tarda serata sul proprio sito ufficiale.

Ma qui la questione si apre e sarà terreno di scontro frontale. La Uefa ha già detto che chi aderirà alla Superlega non potrà giocare i campionati nazionali. E le società di Serie A sono pronte ad appoggiare la Federazione Internazionale. Alcune di queste già ieri avrebbero dichiarato in una riunione di voler escludere subito Juventus, Inter e Milan dal campionato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here