De Bruyne contro la Superlega: “Io amo il calcio, lasciamo sognare i tifosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52
0

Il centrocampista e capitano del Manchester City Kevin De Bruyne si schiera contro la fondazione della Superlega. 

Kevin De Bruyne, centrocampista del Manchester City. Getty Images
Kevin De Bruyne, centrocampista del Manchester City. Getty Images

Il Manchester City è tra le squadre fondatrici della Superlega, la nuova competizione che ha fatto esplodere il calcio negli ultimi giorni. Ma proprio tra le fila dei Citizens, Kevin De Bruyne, centrocampista, capitano e bandiera del club, si è schierato prepotentemente a sfavore della manifestazione con un messaggio pubblicato sui suoi profili social: “Quest’uomo è venuto da una piccola città del Belgio sognando di giocare ai più alti livelli. Ho giocato in Belgio, Germania e Inghilterra e sono fiero di rappresentare il mio paese anche in Nazionale”. 

Leggi anche: Genoa, Preziosi: “Spero in un dietrofront sulla Superlega”
Leggi anche: Napoli, De Laurentiis dice no alla Superlega: “La scorsa notte dormivo...”

Il talento belga ha proseguito: “Ho lavorato per competere contro chiunque e lavorando per vincere. Ma la cosa più importante è la parola competere. Visti tutti gli eventi successi negli ultimi giorni la soluzione è quella di riunirsi tutti e lavorare per una soluzione. Sappiamo tutti che il calcio è un grande business e so che io ne faccio parte. Ma io resto quel piccolo ragazzo che ama solamente il calcio. Non si tratta di un caso specifico ma del calcio in tutto il mondo. Torniamo a ispirare le prossime generazioni e lasciamo sognare i tifosi e gli appassionati”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here