Napoli, De Laurentiis dice no alla Superlega: “La scorsa notte dormivo…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36
0

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha smentito le voci che lo volevano in contatto con JP Morgan per entrare nella Superlega. 

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Getty Images
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli. Getty Images

La Superlega è sicuramente l’argomento caldo degli ultimi giorni. Una competizione che, a detto di molti, va contro i principi intrinsechi del calcio e che porrebbe la parola fine su questo sport. La UEFA, la FIFA e le Federazioni calcistiche si sono ribellate minacciando squalifiche per le squadre che aderiranno alla nuova manifestazione. Tra queste, oltre alle 12 fondatrici, si è parlato anche del Napoli che potrebbe aggiungersi in futuro.

Leggi anche: Superlega, il presidente del Cagliari Giulini: “Il calcio è della gente“
Leggi anche: La Superlega strizza l’occhio ad altre due italiane per dare scaccomatto alla Uefa

A smentire queste voci, però, che lo volevano in contatto con JP Morgan, ente che finanziatore della Superlega, è stato lo stesso presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis tramite un post sul suo profilo Twitter: “JP…chi ? La scorsa notte dormivo”. Il messaggio ironico che mette fine alle voci sugli azzurri presenti in questa competizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here