Gasperini: “Fatti errori tecnici clamorosi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:52
0

Un Gasperini molto deluso a fine gara non nasconde il rammarico ai microfoni di DAZN: “Fatti errori tecnici clamorosi”

fatti errori tecnici clamorosi
Un Gasperini furibondo a fine partita.

Grande Atalanta per un’ora. Più rabbia per le occasioni perse o per il rosso a Gosens?
Per tutto, potevamo chiuderla da un momento all’altro, con l’espulsione la partita si è complicata. Anche in 10 abbiamo avuto occasioni, ma abbiamo rischiato anche di perderla nel finale. È difficile da spiegare, alcuni gol sono stati mancati facilmente: poteva segnarli chiunque.

D’accordo con la decisione di Calvarese?
Non ho visto, rivedrò le immagini, è chiaro che ci sono stati un po’ di cartellini così oggi… Con i cartellini è sempre rischioso quello che può succedere.

Tra qualche giorno capirà se è più contento per la prestazione o dispiaciuto per il risultato. Oggi un po’ deluso dai cambi?
Non è scontato, è sempre stata una forza per noi, ma siamo rimasti in 10 e questo ha cambiato la partita. La Roma è brava e ha approfittato della superiorità, fino a quel momento abbiamo tenuto la partita a nostro favore. Forse avete ragione, magari avremmo firmato per 2 punti con Juve e Roma, siamo in vantaggio negli scontri diretti ma la partita di oggi poteva essere chiusa.

Il calendario appare in discesa, tuttavia lei si mostra molto cauto…
Ogni partita ha la sua storia, non si possono fare previsioni sulla carta, a priori. Prendete la gara di oggi: non avremmo mai potuto dire di averla rischiata di perdere come stava per succedere. Siamo rammaricati per oggi e abbiamo bisogno di stare attenti, la classifica è corta e alla fine per la zona Champions resteranno fuori 2 squadre su 5. La battaglia è serrata e abbiamo perso 2 punti, se alla vigilia questo pareggio poteva essere un buon risultato, adesso per me non lo è affatto. Dobbiamo essere in condizione, abbiamo fatto prestazioni di alto livello ma abbiamo bisogno di tutti.

Fa provare azioni e conclusioni in velocità ai suoi? La qualità e la forza dei passaggi è impressionante, da squadra europea.
Questa sera abbiamo fatto errori tecnici clamorosi, specie negli ultimi 16 metri. Va bene andare veloci ma a volte bisogna contare fino a 3, abbiamo sbagliato scelte nella rifinitura.

Troppo campo lasciato a Cristante.
Abbiamo tardato a uscire, c’è stato un malinteso fra di noi. Eravamo in inferiorità numerica in quella zona, lui ne ha approfittato ed è avanzato, noi siamo usciti tardi. Ha trovato questo gol e abbiamo pareggiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here