Juve-Parma 3-1, Pirlo: “Il calcio europeo? Qualcosa va cambiato…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:19
0

La Juve si prende temporaneamente il terzo posto: 3-1 al Parma, ecco le parole di mister Pirlo

Andrea Pirlo  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
Andrea Pirlo (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Una doppietta “anomala” di Alex Sandro, un altro difensore in gol come De Ligt, qualche sofferenza iniziale. La Juve vince, batte 3-1 il Parma, ma lascia sempre qualche riserva. In classifica ci sono buone novità: ad oggi è terzo posto a quota 65 punti, ma l’Atalanta (che può sorpassare) ed il Napoli hanno una gara in meno.

Leggi anche > Juve-Parma 3-1: doppio Alex Sandro e De Ligt. Cronaca e highlights

Juve-Parma 3-1, Pirlo: “La Superlega? Stavano portando avanti cose giuste…”

Al termine di Juve-Parma mister Andrea Pirlo ha parlato, con qualche veloce dichiarazioni, anche della situazione Superlega. Uno scossone c’è stato, mai poi è stato un flop. Pirlo: “Dopo le vicende degli ultimi giorni e la sconfitta con l’Atalanta non era facile arrivare al match col Parma con l’energia giusta. Nel secondo tempo è andata molto meglio. Per noi era importante vincere, per la classifica ma anche per il morale. In Europa c’è qualcosa da cambiare, e stavano portando avanti cose giuste. Noi siamo aperti a tutto, ma tendiamo anche a rispettare le regole”.

Dybala finalmente titolare: “È imprevedibile, è molto bravo fra le linee. È migliorato col passare dei minuti, ha bisogno di giocare. Ora avrà più gamba per le prossime gare. La partita? Siamo rimasti sempre in campo con la concentrazione giusta, l’obiettivo di oggi erano i tre punti, che erano fondamentali per il nostro cammino. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, il gioco si è sviluppato in maniera più fluida. È stata fatta una buona gara, però l’importante erano i tre punti. Ronaldo non ha saltato in barriera? Sono cose che capitano, dobbiamo valutare la prestazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here