Kimmich saluta Alaba dopo l’addio al Bayern: “Andare lì non è poi così male”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:27
0

Kimmich saluta Alaba che è in procinto di cambiare squadra e dare il via ad una nuova avventura, dopo quella con il Bayern Monaco, ma questa volta in Spagna. 

Joshua Kimmich e David Alaba
Joshua Kimmich e David Alaba in campo durante Psg-Bayern Monaco (Foto credit Matthias Hangst/Getty Images)

Kimmich saluta Alaba che va al Real Madrid

Ormai da tempo è cosa fatta per il passaggio di David Alaba al Real Madrid. Il calciatore del Bayern Monaco ha raggiunto un accordo per il passaggio con le Merengues. Intanto Joshua Kimmich, compagno di Alaba, ha rilasciato un’intervista a Sky Deutschland parlando della prossima avventura del giocatore con la nuova maglia.

Certamente va via un calciatore che ha vinto veramente tanto con la maglia del Bayern Monaco. “David qui ha vinto tutto – commenta Kimmich – ha vinto tutto a dire la verità più volte. In due occasioni ha conquistato il triplete, in una addirittura sei trofei in un anno. Il Real Madrid è senza dubbio un club prestigioso”. Si passa da un grande club all’altro, ma è comunque tanta la voglia di salutare un compagno di squadra con cui si è condiviso una parte importante di carriera calcistica. “Non ci sono molti step che si possono fare quando si lascia il Bayern. Ma andare al Real non è tanto male”.

Le parole di Alaba

Già diverso tempo fa Alaba aveva rilasciato alcune dichiarazioni in merito al suo addio. “Ho preso la decisione di provare qualcosa di nuovo durante la prossima stagione. Credo sia stata una scelta molto difficile quella di dire addio – commenta il calciatore – a un club con cui ho giocato per ben 13 anni. Non voglio però dire nulla sulla mia prossima destinazione, ma ci tengo a ringraziare veramente tutti quelli che mi hanno accompagnato in questi anni”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here