Derby di mercato: Genoa e Sampdoria si contendono un attaccante

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:21
0

Centravanti cercasi in casa Genoa e Sampdoria e le strade dei due club si potrebbero incrociare in un vero e proprio derby di mercato.

Derby mercato
Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero (Credits: Getty Images)

Le due genovesi vanno a caccia di gol sul mercato. La Samp sta per rinnovare il contratto di Fabio Quagliarella e ha in Gabbiadini l’altro punto fermo dell’attacco che verrà. Per il resto sembra lontana la permanenza di Keita così come quella di La Gumina, mentre a Torregrossa, che verrà riscattato in estate per 7 milioni di euro, si darà il tempo per mettersi in luce visto che da gennaio a oggi ha giocato pochissimo a causa di diversi problemi fisici. Movimenti in attacco anche in casa Genoa con Scamacca e Pjaca che dovrebbero tornare al Sassuolo e alla Juventus per fine prestito e Pandev che potrebbe appendere le scarpe al chiodo. Al momento quindi solo Destro e Shomurodov formerebbero il reparto rossoblu per la prossima stagione.

Genoa e Sampdoria: partito il derby per Simy

Così Ferrero e Preziosi scandagliano il mercato e sembrano aver trovato l’obiettivo giusto. Peccato che sia lo stesso e quindi è molto probabile un nuovo derby. I due presidenti vorrebbero portare a Gemova Simy, una delle più belle rivelazioni del campionato di Serie A. Con il Crotone ultimo in classifica e ormai condannato alla retrocessione ha segnato ben 19 gol in 33 partite. Impressionante la sua marcia dal 3 marzo a oggi: nove le gare giocate, 12 le reti e una sola sfida senza mettere la palla alle spalle del portiere avversario, quella contro la Sampdoria del 21 aprile.

LEGGI ANCHE: Crotone, la favola di Simy: supera Lewandowski e Benzema, terzo in Serie A

Una vera e propria macchina da gol che può contare su un fisico imponente e una buona tecnica di base. Il suo futuro sarò sicuramente in Serie A tanto che il Crotone avrebbe già fissato il prezzo: servono 8 milioni per portarselo a casa. Genoa e Sampdoria sono pronte al derby, ma ovviamente la concorrenza non mancherà, prestazioni del genere non passano inosservate e molti club, tra cui alcuni di prima fascia, potrebbero provare il blitz per questo nigeriano di 28 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here