Il Torino commemora gli “Invincibili”. 72 anni fa la tragedia di Superga VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19
0

Il Torino ricorda gli “Invincibili” a 72 anni dalla tragedia di Superga. Per il secondo anno consecutivo, a causa della pandemia, è stato impedito ai tifosi di percorrere i 5 chilometri del sentiero che porta alla Basilica. Ma non sono mancati i momenti di grande commozione.

Grande Torino
Il Grande Torino celebrato al Cimitero Monumentale – foto twitter Torino FC

Il Capitano Andrea Belotti, nei giorni scorsi in solitaria e in gran segreto, si è recato al Cimitero Monumentale e, come da tradizione, ha letto ad alta voce i nomi dei granata morti nell’incidente aereo.

Oggi, a rendere omaggio agli “Invincibili” il presidente del club granata Urbano Cairo assieme ad alcuni parenti delle vittime. Il Grande Torino resta l’orgoglio dell’intera nazione e di tutta l’Europa.

L’omaggio del Benfica

Anche il club portoghese del Benfica, contro il quale la squadra torinista giocò l’ultima gara, ha voluto ricordare i granata con un video da brividi.

Torino, celebrazioni al Filadelfia

I calciatori, assieme al tecnico Nicola e a tutto lo staff, hanno celebrato la memoria del Grande Torino nello stadio simbolo, il Filadelfia, oggi la casa degli allenamenti della squadra granata. Non c’è stata per loro la possibilità di raggiungere Superga e partecipare alla Santa Messa tradizionale.

Il divieto di assembramento non ha consentito ovviamente neanche ai tifosi di raggiungere la Basilica ma la società granata ha voluto allestire comunque un calendario di eventi che ha permesso a tutti di partecipare seppur a distanza.

Leggi anche: Torino-Parma 1-0, crociati in Serie B: cronaca, tabellino e highlights

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here