Papà Zhang dalla Cina: “Inter, questo è solo l’inizio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:18
0

Zhang Jiindong, patron della Suning e padre del presidente dell’Inter, ha scritto una lettera di congratulazioni dalla Cina per lo scudetto appena conquista. La promessa ai tifosi nerazzurri: “Questo è solo l’inizio”.

Zhang Jindong, patron della Suning, l’azienda cinese che controlla l’Inter (foto Getty Images)

Arrivano le congratulazioni dalla Cina anche da parte di Zhang Jiindong, proprietario della Suning, l’azienda che controlla il pacchetto di maggioranza dell’Inter. Parole dense di soddisfazione quelle scritte dal padre del presidente nerazzurro per celebrare il primo grande successo della sua gestione. E la promessa che il cammino insieme proseguirà.

I complimenti di Zhang

Nella lettera di Zhang Jiindong ampio spazio è riservato ai ringraziamenti: alla squadra, allo staff tecnico, ai dirigenti e anche ai tifosi che quest’anno hanno sostenuto a distanza la squadra con la passione di sempre e che hanno festeggiato con immensa gioia il tricolore. Quest’anno l’Inter è riuscita a interrompere l’egemonia bianconera (la Juventus ha vinto gli ultimi 9 scudetti) ma soprattutto ha centrato l’obiettivo di tornare a festeggiare con il suo popolo un tricolore atteso da oltre un decennio. “Dopo 11 anni, con 4 giornate di anticipo l’Inter è ritornata al vertice della Serie A riportando la gloria al mondo nerazzurro”, ha scritto Zhang.

“Questo è solo l’inizio”

Se qualcuno si aspettava rassicurazioni da Zhang sulla volontà di proseguire l’avventura al timone della società nerazzurra, non è certo rimasto deluso. Il numero uno di Suning parla di pagine ancora da scrivere di un libro che, almeno nelle speranze, sarà ricco di soddisfazioni. “Il modo migliore per rendere onore alla storia è proprio quello di crearne continuamente nuove pagine. Lo Scudetto non è la conclusione ma l’inizio del cammino dell’Inter”, ha aggiunto.

Zhang: “La pandemia ci ha spinto a dare il massimo”

Zhang non ha dimenticato le enormi difficoltà economiche con le quali tutti i club del mondo, specie quelli che partecipano a campionato ricchi come la Serie A italiana, sono stati costretti ad affrontare per far quadrare i bilanci e per mantenere le squadre competitive e in grado di raggiungere i traguardi più ambiziosi. “Non ci siamo mai lasciati abbattere ma anzi ci siamo sentiti spronati a dare il massimo”, le sue parole.

Il futuro

Ora lo sguardo della dirigenza dell’Inter è già rivolto al futuro per affrontare nuove sfide e riempire quelle pagine con altri trofei. Il primo capitolo è la riconferma di mister Antonio Conte: Marotta ieri ha detto che spera che il tecnico salentino rimanga alla guida del club nerazzurro anche nella prossima stagione.

Presto l’ex c.t. della Nazionale si incontrerà con Steven Zhang e i vertici interisti per mettere a punto la strategia migliore. Gli obiettivi: confermare i pezzi pregiati e rinforzare una rosa che ha bisogno di qualche ritocco per competere ad alti livelli anche in Europa.

LEGGI ANCHE —> Zhang festeggia sul tetto della sede: “Tifosi, questo scudetto è per voi”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here