Pisa sciupone, il Venezia rimonta due gol nel finale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:59
0

Si è concluso 2-2 il match tra Pisa e Venezia. Partita ricca di colpi di scena nel finale dei due tempi: uno-due di Marconi e di Marsura per i nerazzurri prima del 45′, due reti per i lagunari nel finale siglati da Maleh e Gori. 

Luca Vido, trequartista del Pisa (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

E’ finita: Pisa-Venezia 2-2.

95′: Espulso Gucher per proteste.

93′: Fioccano i cartellini gialli. Ammoniti Ferrarini e Meroni.

92′: GOL DEL VENEZIA! Forte spiazza Gori. I lagunari riacciuffano il pareggio! 2-2. 

90′: Calcio di rigore assegnato al Venezia. Tocco con il braccio di Siega su cross di Ferrarini: l’arbitro indica il dischetto.

86′: Ammonito Mazzitelli.

81′: Siega in campo, esce Marsura. Entra anche Belli al posto di Lisi.

77′: GOL DEL VENEZIA! Ha segnato Maleh! 2-1.

72′: Ammonito Sibilli.

72′: Zanetti si gioca l’ultima carta: Bocalon per Esposito.

66′: Maleh sostituisce Crnigoj.

62′: Corner per il Venezia, testa di Cremonesi, Gori dice no.

59′: Ammonito Crnigoj (V).

59′: Altri due cambi tra gli ospiti: Di Mariano e Cremonesi subentrano a Dezi e Modolo.

51′: Ammonito De Vitis.

49′: Colpo di testa vincente di Forte ma l’arbitro annulla il gol per una posizione di fuorigioco dell’attaccante veneziano.

46′: Nel Venezia in campo Felicioli per Ricci.

Iniziato il secondo tempo.

Amabili fischia la fine del primo tempo dopo tre minuti di recupero: Pisa-Venezia 2-0.

42′: RADDOPPIO DEL PISA! Cross di Lisi, tacco di Marconi che sbatte contro il palo, il più lesto è Marsura a infilare il 2-0.

41′: Altro cambio obbligato nel Pisa: Vido lascia il posto a Sibilli. Problemi muscolari anche per il fantasista nerazzurro.

37′: GOL DEL PISA! Rigore trasformato da Marconi. Tiro centrale, Maenpaa tocca con il piede ma non riesce ad evitare le rete. 1-0.

36′: Birindelli serve Vido in profondità, Ricci lo stende. E’ calcio di rigore.

33′: Dezi esplode un gran tiro, palla che finisce sul palo.

24′: Ci prova Forte con un sinistro dai 25 metri, palla fuori.

15′: Primo cambio nel Pisa. Problemi muscolari per Caracciolo che è costretto ad uscire. Entra De Vitis.

13′: Grande occasione per il Pisa. Gucher mette in mezzo per Marin che anticipa Ricci. Colpo di testa, palla salvata sulla linea da Fiordilino.

9′: Ammonito Caracciolo per un fallo tattico su Esposito.

Fischio di inizio di Amabile, primo tempo cominciato.

La partita

Pisa e Venezia si sfidano nel pomeriggio all’Arena Garibaldi. Ai toscani serve ancora una vittoria per archiviare definitivamente la pratica salvezza. Veneti vicini alla matematica certezza di disputare i play-off: un successo oggi potrebbe rilanciare le ambizioni per la quarta posizione, occupata dal Monza e distante soltanto due punti.

Calcio d’inizio dell’incontro alle 14: arbitra il fischietto vicentino Amabile.

Pisa-Venezia: il tabellino live

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Meroni, Caracciolo (15′ De Vitis), Lisi (81′ Belli); Gucher, Marin, Mazzitelli; Vido (41′ Sibilli); Marconi, Marsura (81′ Siega). Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Loria, Pisano, Belli, Siega, Palombi, Mastinu, Sibilli, Quaini, Masetti, De Vitis, Beghetto.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Ferrarini, Modolo (59′ Cremonesi), Ceccaroni, Ricci (46′ Felicioli); Crnigoj (66′ Maleh), Fiordilino, Dezi (59′ Di Mariano); Johsen, Forte, Esposito (72′ Bocalon).  Allenatore: Zanetti.

A disposizione: Pomini, Bjarkason, Bocalon, Cremonesi, Di Mariano, Felicioli, Maleh, Mazzocchi, Molinaro, Rossi, Svoboda, Taugourdeau.

ARBITRO: Daniel Amabile di Vicenza. Assistenti: Michele Lombardi di Brescia e Daniele Marchi di Bologna. Quarto Uomo: Francesco Meraviglia di Pistoia.

MARCATORI: Marconi (P) su rigore al 37′; Marsura (P) al 42′; Maleh (V) al 77′; Forte (V) su rigore al 92′.

NOTE: Espulso Gucher (P) al 95′ per proteste. Ammoniti Caracciolo, Meroni, Sibilli, Mazzitelli e De Vitis (P); Crnigoj e Ferrarini (V).

LEGGI ANCHE —> Zanetti: “Chiudiamo subito la pratica play-off”

Pisa-Venezia: precedenti e le curiosità

Sfida numero 17 tra le due formazioni sul prato dell’Arena Garibaldi. Nell’ultimo precedente, giocato il 22 febbraio 2020, gli ospiti passarono grazie al 2-1 firmato da Longo e Aramu: per i nerazzurri segnò Masucci. Complessivamente il bilancio pende dalla parte nerazzurra: 10 vittorie dei toscani contro le 2 del Venezia. Quattro i pareggi. Negli ultimi tre incroci, però, i ragazzi di D’Angelo non sono mai riusciti a superare i lagunari.

La classifica di Serie B

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here