Genoa, doppio colpo da una retrocessa, il prezzo è fissato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19
0

L’attacco del Genoa l’anno prossimo potrebbe cambiare pelle, Preziosi cerca forze fresche e avrebbe già individuato due obiettivi sensibili.

Genoa
Il presidente del Genoa Enrico Preziosi (Credits: Getty Images)

Destro e Shomurodov sono gli unici due attaccanti che resteranno a Genova, gli altri sono tutti in bilico, o addirittura già lontani come Pjaca e Scamacca, pronti a rientrare alla Juventus e al Sassuolo per fine prestito. E poi c’è il dilemma Pandev con il macedone che a inizio stagione aveva annunciato l’addio al calcio dopo l’Europeo, ora Ballardini sta cercando di fargli cambiare idea, ma non sembra facile.

Genoa, Simy e Messias obiettvi di Preziosi

Stando così le cose mancano all’appello quindi un centravanti di peso che possa essere alternativa di valore a Destro e un attaccante di qualità. Preziosi avrebbe individuato la nuova coppia gol rossoblu nel Crotone appena retrocesso. Il nome più caldo è quello di Simy che ha segnato 19 gol in questa serie A e soprattutto sembra in grande crescita. Il gigante nigeriano sarà anche sgraziato, ma quando entra in area di rigore è un cecchino. Per questo il Genoa sta pensano a lui da un po’ di tempo e vorrebbe anticipare la concorrenza. La valutazione del Crotone è di otto milioni di euro, tanti per ora.

LEGGI ANCHE: Genoa – Strootman, matrimonio già al capolinea?

Il secondo giocatore che piace e non poco a Preziosi è Messias, insieme a Simy uno degli ultimi ad arrendersi nella difficile stagione del Crotone. Otto gol e quattro assist alla prima esprienza in Serie A in cui ha giocato 33 volte. Sia Cosmi che Stroppa non lo hanno mai tolto dal campo e lui ha ripagato la fiducia con  molta qualità unita ad una voglia di lottare non facile da trovare in un numero “10”. Il Genoa ci pensa nel caso in cui Pandev dicesse addio, il Crotone lo valuta 4 milioni di euro e rispetto a Simy sembra esserci meno concorrenza. Certo per piazzare il doppio colpo servono 12 milioni di euro, un assegno “pesante” soprattutto in un delicato momento economico come questo. Il Genoa però c’è e seocndo gli ulltimi rumors ha già contattato il Crotone che sa di non poter trattenere i suoi due gioielli. La corsa è quindi è partita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here