Il Villarreal vuole la finale, Emery: “Arsenal squadra molto forte“

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:31
0

Unai Emery si gode il vantaggio dell’andata del Villarreal contro l’Arsenal, ma sa bene che questo non può e non deve bastare: le parole del tecnico. 

Unai Emery
Unai Emery mentre dà indicazioni ai calciatori del Villarreal (foto credit Quality Sport Images/Getty Images)

Emery prima di Arsenal-Villarreal

La vittoria del Villarreal contro l’Arsenal, conquistata al termine della gara d’andata in Spagna, è comunque un ottimo punto di partenza. Fatto sta che la squadra iberica non può cullarsi ed è perciò che il tecnico ha chiesto di non gettare alle ortiche quanto fatto nello stadio casalingo. In palio c’è il passaggio del turno e quindi l’ultimo atto di Europa League. La gara si giocherà giovedì 6 maggio: fischio d’inizio fissato alle ore 21. “È sicuramente un buon momento per noi – commenta Emery – vogliamo dare continuità dopo quanto fatto durante la gara d’andata”.

Nonostante la vittoria in Spagna il tecnico Unai Emery non è per nulla tranquillo. Da un lato c’è la voglia di conquistare la finale, dall’altro l’insidia per una gara decisiva. L’Arsenal vanta infatti un attaccante come Aubameyang che lo scorso anno riuscì, insieme ai suoi compagni, a conquistare la quattordicesima Emirates FA Cup della storia dei Gunners. “Arriviamo al match come squadra matura. Continuo però a dire che loro sono i favoriti”.  

L’importanza della gara

Ovviamente il passaggio del turno è fondamentale per entrambe. In finale ci sarà molto probabilmente il Manchester United che ha praticamente chiuso il discorso qualificazione dopo il successo casalingo contro la Roma. Emery, così come Arteta, non possono e non devono fare simili calcoli. In ogni caso è tempo di massima concentrazione, l’obiettivo è veramente prestigioso e dà grande lustro alle società. “Bisognerà saper soffrire e capire il momento giusto per attaccare. Chiedo massima concentrazione – conclude Emery – per l’intero arco del match“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here