SPAL, Rastelli e Dickmann: “Ci giocheremo tutto con la Cremonese” [VIDEO]

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:23
0

La vittoria della SPAL sulla Reggiana ha decretato la matematica retrocessione dei granata, che sono in silenzio stampa fino al 10 maggio: Rastelli e Dickmann, al termine della gara, sottolineando che il risultato positivo non è sufficiente a far guadagnare alla squadra la zona playoff. Ecco le loro parole.

SPAL, il tecnico Massimo Rastelli a bordocampo nello Stadio Paolo Mazza durante la gara con il Frosinone. Serie B, 4 maggio 2021 (foto © SPAL Ferrara).
SPAL, il tecnico Massimo Rastelli a bordocampo nello Stadio Paolo Mazza durante la gara con il Frosinone. Serie B, 4 maggio 2021 (foto © SPAL Ferrara).

A margine della partita Reggiana-SPAL, il tecnico Massimo Rastelli sottolinea l’importanza del risultato raggiunto: “Abbiamo bloccato l’emorragia dopo tre sconfitte“. L’allenatore biancoceleste sottolinea anche quanto fosse importante vincere l’incontro per La Regia, che fino all’ultimo ha sperato di potersi giocare i playout.

La partita è stata molto nervosa, e gli aspetti tattici sono andati in secondo piano rispetto a quelli psicologici. Da qui l’incapacità della SPAL di gestire al meglio il vantaggio. Rastelli ammette anche che è stata una gara di sofferenza per i suoi, nonostante l’avversario non abbia creato grandi occasioni. Tutti erano concentrati sull’obiettivo classifica e i playoff.

Reggiana-SPAL, Rastelli: “Vi spiego cambi e titolari”

Una delle scelte che ha destato più curiosità è vedere Thiam fra i pali al posto del solito Berisha. Rastelli spiega che le tante partite ravvicinate gli hanno fatto preferire la rotazione con chi in allenamento si è sempre dimostrato prontissimo. Viviani non è entrato solo perchè Esposito ha dimostrato di essere in partita con una grande prestazione.

Nella gara ha brillato più di tutte la stella di Strefezza, autore della rete della vittoria. Rastelli conferma: “Strefezza per me è importante, mi dà tante disponibilità, occupa tante posizioni e dà l’anima, nelle ultime due ha trovato anche il gol due volte. Mi auguro lunedì possa proseguire così e che possa aiutarci nei playoff”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by SPAL (@spalferrara)

SPAL, Dickmann: “Il ritiro ci ha riunito e ricompattato”

Al termine della gara Reggiana-SPAL, dopo l’allenatore Rastelli ha preso la parola anche il centrocampista Lorenzo Dickmann. Il giocatore ha esaltato l’importanza del ritiro che sta effettuando la squadra. Dopo tre sconfitte, infatti, c’è finalmente  stata la tanto sperata vittoria che riapre alla possibilità dei playoff: “Dovevamo vincere e lo abbiamo fatto”.


Leggi anche:

Dickmann, però, ammette anche che inizialmente la Reggiana era riuscita a contenerli. I biancazzurri sono stati imprecisi in alcune conclusioni, che potevano anche chiudere prima l’incontro.  Dickmann, che ha avuto un’occasione clamorosa, commenta: “Ho avuto un po’ di sfortuna, è stato bravo il portiere a far la parata. Pensiamo alla prossima partita“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here