Il Genoa domani a Bologna, Ballardini: “Attenzione e rabbia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:08
0

Primo match point salvezza per il Genoa che è partito alla volta di Bologna dove domani sera si disputerà la sfida contro gli emiliani.

Genoa
Ultime indicazioni di Ballardini prima della partenza per Bologna – foto sito ufficiale Genoa FC

Questa mattina allenamento di rifinitura al centro sportivo Gianluca Signorini, sotto una pioggia sottile: riscaldamento tecnico, esercitazione sulla fase di possesso e non possesso e partita a tema.

Sulla sfida di domani il tecnico Davide Ballardini ha già spiegato: “Già dopo il fischio finale della gara di domenica, il nostro unico pensiero è stato quello di fare bene contro il Bologna. Non c’è da dire molto ai ragazzi, ma è fondamentale mantenere sempre alte l’attenzione, la determinazione, la rabbia agonistica e l’intensità. Sono tutte cose che non ci sono mai mancate”.

I convocati:

47 Badelj, 11 Behrami, 30 Caso, 29 Cassata, 23 Destro, 18 Ghiglione, 5 Goldaniga, 22 Marchetti, 55 Masiello, 24 Melegoni, 25 Onguene, 32 Paleari, 19 Pandev, 1 Perin, 37 Pjaca, 17 Portanova, 21 Radovanovic, 65 Rovella, 9 Scamacca, 61 Shomurodov, 20 Strootman, 16 Zajc, 2 Zapata, 77 Zappacosta.

Leggi anche: Genoa, la fascia destra non ha un padrone, Ballardini cambia ancora

Rabbia e attenzione dunque per i liguri reduci da due sconfitte consecutive, l’ultima delle quali particolarmente dolorosa perché in casa contro il Sassuolo. La situazione di classifica è tutto sommato tranquilla ma non bisogna rilassarsi troppo perché la salvezza non è ancora matematica. Basterà un risultato positivo in casa del Bologna per poter brindare, contro gli emiliani, però, la gara non sarà semplice.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here