Playoff Serie B, adesso è tempo di semifinali: le protagoniste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:19
0

I playoff di Serie B sono già entrati nel vivo e adesso si parte con le semifinali. A breve altre due sfide molto intense.

Youssef Maleh
Youssef Maleh esulta con i compagni dopo la vittoria con il Chievo Verona (foto credit Facebook Venezia FC)

Playoff in Serie B, Cittadella avanti

Il Cittadella ha battuto il Brescia grazie al gol di Proia. La formazione allenata da Roberto Venturato è riuscita ad avere la meglio contro la compagine di Pep Clotet. Le Rondinelle sono riuscite a qualificarsi ai playoff dopo un inizio di campionato assolutamente difficoltoso. Basti pensare che fino a diversi mesi fa il Brescia era nelle zone basse della classifica.

Con l’arrivo di Clotet a febbraio tutto è cambiato. Il raggiungimento dei playoff è stato il punto massimo del campionato del Brescia. Poi, però, c’è da fare i conti con gli avversari ed è qui che arriva il Cittadella. La squadra veneta lotta ormai da anni nei playoff: Iori e compagni sperano vivamente di affrontare e superare le semifinali.

Partita intensa tra Venezia e Chievo Verona

La gara tra Venezia e Chievo Verona si protrae fino ai tempi supplementari. Un match molto intenso, deciso soltanto nei minuti conclusivi. La squadra arancioneroverde vince allo stadio “Penzo” al termine di un confronto ad alta intensità: Nessuna delle due squadre si è infatti risparmiata.

Con questo successo il Venezia può ben sperare in vista del doppio turno delle semifinali per i playoff di Serie BKT. Il risultato di 1-1, al termine dei 90 minuti regolamentari, ha aperto le porte ad una gara nella gara. Prima il gol al minuto 100 di Mogos, poi la beffa filmata da MalehJohnsen che hanno chiuso la contesa.

Le prossima sfide in programma

Il Cittadella giocherà al “Piercesare Tombolato” lunedì 17 maggio alle ore 18,30 contro il Monza, il ritorno in Lombardia è fissato per giovedì 20 maggio alle 20,45.

Il Venezia giocherà contro il Lecce in semifinale: l’andata è in programma al “Penzo” lunedì 17 maggio alle ore 20,45, il ritorno in Puglia giovedì 20 maggio alle 18,30.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here