Jack Miller vince il GP di Francia. Quartararo nuovo leader del mondiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47
0

Miller vince anche a Le Mans, seconda vittoria in questo campionato di MotoGP. Quartararo grazie al terzo posto di oggi diventa il nuovo leader del mondiale con un punto di vantaggio su Bagnaia 

Miller vince a Le Mans
Jack Miller vince il GP di Francia. Quartararo nuovo leader del mondiale Credit Foto Ducati Twitter

Gara entusiasmante e ricca di colpi di scena a causa della pioggia a Le Mans. Jack Miller, nonostante un doppio long lap penalty, centra la seconda vittoria consecutiva con la Ducati in questo campionato, dopo la gara di Jerez. La pioggia incomincia a scendere dopo un paio di giri e obbliga le scuderie a far cambiare moto ai propri piloti. Seconda posizione per il francese Johann Zarco (Ducati Pramac) e terzo posto per  Fabio Quartararo (Yamaha) che grazie ai punti guadagnati oggi scavalca di un punto Francesco Bagnaia nella classifica piloti, diventando il nuovo leader del mondiale. L’italiano autore di un ottimo 4° posto dopo una progressione notevole dal 16° in griglia.

Leggi anche -> MotoGP: Jack Miller vince il Gran Premio di Spagna

Quartararo: “Questa per me è come una vittoria”

Fabio Quartararo, leader del mondiale, a fine gara ha detto: “La mia gomma anteriore era finita, troppo morbida. In FP3 sul bagnato ero 19° quindi essere sul podio è speciale. Abbiamo fatto bene sicuramente e sono felicissimo, questa per me è come una vittoria“.

Zarco: “Se mi fossi fermato prima sarebbe cambiata la situazione”

Zarco: “Sono contento. Appena ho visto la pioggia ho fatto forse un giro di troppo, forse se mi fossi fermato prima sarebbe cambiata la situazione. Avevo la gomma media al posteriore e probabilmente il fatto di non avere la morbida mi ha rallentato un po’ nella prima fase col bagnato. Ma alla fine quando la pista si è asciugata mi sono trovato nelle condizioni perfette con la gomma che avevo su“.

Leggi anche -> Quartararo tesse le lodi di Vinales: “È di un altro pianeta!”

Miller: “Quello che abbiamo fatto oggi è incredibile”

Di colpo sono arrivati la pioggia e il vento e pensavo che avrebbero messo la bandiera rossa, invece abbiamo fatto il flag to flag e inizialmente è stata molto dura. Quando ho fatto le long lap penalty, sono arrivate perché andavo un po’ troppo forte nella pit lane ma non ho perso tanto in quella situazione e poi sono riuscito a riprendere Quartararo. Mi sentivo a mio agio in queste condizioni. Alla fine ho visto che Zarco si stava riavvicinando e negli ultimi giri ho pensato di riprendere la moto con le gomme da asciutto ma sono rimasto in pista. È qualcosa di straordinario vincere due gare di fila e i ringraziamenti alla mia squadra non saranno mai abbastanza, quello che abbiamo fatto oggi è incredibile“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here