Il Cittadella è in finale, Venturato: “Possiamo fare meglio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:35
0

Il Cittadella perde 2-0 in casa del Monza, ma vola comunque in finale dopo il 3-0 dell’andata: Venturato ha commentato la gara.

Venturato Cittadella
Roberto Venturato, allenatore del Cittadella [credit: Getty Images]
Il Cittadella perde, ma esulta: i granata passano grazie al 3-2 complessivo. La squadra di Venturato ha giocato un ottimo primo tempo a livello difensivo, mentre l’ultima mezz’ora ha messo molta paura dopo i gol di Balotelli e D’Alessandro. Ora arriva la doppia sfida più importante: la finale contro il Venezia, che oggi ha eliminato il Lecce di Corini.

LEGGI ANCHE -> Il Venezia fa festa ed elimina il Lecce: cronaca e tabellino della gara

Roberto Venturato ha commentato la prestazione dei suoi calciatori ai microfoni di DAZN: di seguito le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE -> Monza-Cittadella 2-0, i granata volano in finale: cronaca e tabellino

Il commento di Venturato dopo Monza-Cittadella

“Puntiamo a ragazzi che hanno voglia di mettersi in discussione”

Venturato ha elogiato il lavoro svolto dalla società in questi anni. Decisiva la scelta di puntare anche su calciatori provenienti da campionati inferiori come Enrico Baldini, arrivato a gennaio dal Fano (Serie C). L’allenatore granata ha dichiarato: “Credo che la motivazione di giocare in un campionato così importante sia straordinaria per chi viene a giocare qui, poi ci sono le qualità calcistiche e morali su cui la società punta molto. Puntiamo a ragazzi che hanno voglia di mettersi in discussione, crescere e vincere”.

“L’ultima mezzora del Monza ci ha messo in difficoltà”

Venturato è soddisfatto per il passaggio del turno, ma ha voluto evidenziare anche le difficoltà messe in mostra nell’ultima mezz’ora: “La gioia rimane, ma rimane nell’occhio anche l’ultima mezzora del Monza che ci ha messo in difficoltà. Possiamo fare meglio nel possesso e nel palleggio, abbiamo sbagliato troppo e questo ci lascia un po’ di amaro in bocca”.

“Dobbiamo riuscire a dimostrare di essere migliori in queste gare”

Secondo l’allenatore del Cittadella oggi è mancato qualcosa. Dopo una gara d’andata dominata, i granata hanno faticato: “Dobbiamo riuscire a dimostrare di essere migliori in queste gare, come fatto nella gara d’andata. Oggi ci siamo riusciti a sprazzi soffrendo molto nel finale contro una squadra di grande qualità. Dobbiamo recuperare energie e avere capacità di affrontare la prossima gara con un approccio mentale e fisico diverso da quello di stasera”.

“Il Venezia è una squadra che non molla mai”

Venturato ha già la testa alla finale col Venezia. L’allenatore del Cittadella ha elogiato il lavoro di Paolo Zanetti: “È una squadra che non molla mai, non muore mai e ha sempre voglia di recuperare e fare. Sono caratteristiche che il mister ha saputo dare alla sua squadra trovando giocatori capaci di recepirle. Entrambe giochiamo i play off dall’inizio e dobbiamo arrivare a questa sfida nel modo giusto per vincere e cercare di conquistare il nostro obiettivo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here