Finale scudetto: la Virtus porta la serie sul 2-0

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57
0

La Virtus vince ancora in trasferta, 83-72. Dopo aver vinto gara-1 al Forum d’Assago Bologna si porta a casa anche gara-2. Mercoledì e venerdì la serie si sposta a Bologna con le V nere avanti 2-0

finale scudetto
La Virtus porta la serie sul 2-0 Credit Foto Virtus Segafredo Bologna Twitter

L’Olimpia attacca ma fa fatica a trovare il canestro mentre Belinelli firma il +6 (12-6). L’Armani si riprende con Rodriguez in regia: break di 10-0 con le triple di Punter e Shields, prima che Belinelli metta altri 4 punti. Chacho e Shields allungano nuovamente: 21-16 alla prima sirena. Ottimo avvio di secondo quarto della Virtus che fissa un parziale di 7-0 grazie a due canestri di Gamble e una tripla di Ricci. Leday trova il ferro e manca il canestro del pareggio. Bologna conduce 23-21. Messina si affida a Delaney che recupera un rimbalzo offensivo e porta i suoi sul -1 con un gioco da tre punti. All’intervallo è 41-40 Milano.

Leggi anche -> Eurolega: dopo 29 anni l’Olimpia vola alle Final Four!

A inizio di terzo quarto è Milos Teodosic a salire in cattedra e prova una fuga che Milano però stoppa subito. Poi è il turno di Rodriguez contro tutti: 8 punti del play spagnolo che portano il risultato sul 59-58. In metà quarto l’Olimpia imbuca la miseria di 4 punti, mentre la Virtus è trainata dalle triple di Alibegovic, Teodosic, Markovic e Pajola. La difesa di Bologna si rivela l’arma segreta di questa serie della finale scudetto.

Djordjevic: “Abbiamo giocato per vincere”

Coach Djordjevic a fine partita ha detto: “Abbiamo giocato per vincere, siamo scesi in campo concentrati e decisi. Siamo stati sempre lì, poi nel finale abbiamo letto bene. Sapevamo che Milano sarebbe uscita con orgoglio ma chiudere il primo tempo sotto di uno ci ha dato forza. Andiamo a casa, memoria sempre corta per migliorare ancora: sono solo due partite vinte in questa serie, andiamo avanti. Cercheremo di recuperare le energie, mettendoci bene in testa dove possiamo migliorare. La parola chiave è recupero, non solo fisico”.

Leggi anche -> Serie A Basket, scatta la rivoluzione: coinvolte le retrocesse

Messina: “Abbiamo avuto poca freschezza”

Coach Ettore Messina commenta così la prestazione dei suoi: “La Virtus ha giocato una partita molto energica, molto gagliarda, noi ci abbiamo messo molto impegno, ma come mi sembra sia stato chiaro, abbiamo avuto poca freschezza. Abbiamo fatto fatica, avevamo chiesto alla squadra di muovere di più la palla, di penetrare e scaricare, ma l’energia fisica in difesa è stata poca. Penso anche poche gambe nei momenti cruciali per tirare con le percentuali necessarie. I ragazzi ci hanno messo tanto impegno, ora dire che la finale è in salita è un eufemismo. Andiamo a giocare a Bologna Gara 3 e vediamo cosa succede“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here