Manchester City, top player in partenza: nel futuro una big italiana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:19

Il Manchester City sta attraversando un periodo di continua rivoluzione e al momento c’è un rapporto incrinato con uno dei simboli di queste stagioni. Le top d’Europa sono in agguato: ecco gli scenari.

Manchester City, premiazione Premier League 2018/19 (credit: Getty Images)
Manchester City, premiazione Premier League 2018/19 (credit: Getty Images)

Dopo le tre stagioni da esordiente al Liverpool, Raheem Sterling ha iniziato il suo lungo percorso al Manchester City e ne è diventato uno dei simboli. L’ esterno inglese, sotto la guida di Pep Guardiola, ha collezionato 115 gol e 88 assist in 302 partite. Numeri che di diritto lo hanno portato a essere considerato tra le migliori ali del mondo. Nonostante un Europeo da protagonista, in questa annata il giocatore inglese ha collezionato appena sette presenze in Premier League e quasi sempre partendo dalla panchina. Il classe 1994 è stato scavalcato nelle gerarchie dal nuovo acquisto Jack Grealish, pagato ben 100 milioni di sterline dallo sceicco Mansur. Il rapporto con l’ambiente è agli sgoccioli e all’età di 28 anni il giocatore vorrebbe sfruttare una delle ultime occasioni della sua carriera per essere decisivo in una big europea: ecco le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE –> Milan, rinnovo in stallo con un big: Juventus alla finestra

Manchester City, Sterling verso l’ estero?

Il giocatore in una recente intervista rilasciata al “Financial Times” ha dichiarato: “Ho sempre pensato che prima o poi mi sarebbe piaciuto giocare all’estero e vedere come avrei affrontato una nuova sfida. Se ci fosse l’opportunità di andare da qualche altra parte, sarei disposto a partire in questo momento“. Parole che lasciano pochi dubbi sulla volontà del calciatore di provare una nuova esperienza e misurarsi con campionati diversi da quello inglese. Conclude Sterling: “Se voglio la mia felicità a un certo livello, devo giocare a calcio. Devo segnare e divertirmi“. Tutto ciò che in questo momento gli sta mancando: ecco gli scenari che potrebbero aprirsi.

LEGGI ANCHE –> Serie A Probabili Formazioni: incognita Milan, via i sudamericani

Juventus e Barcellona alla finestra

I due club non stanno certo vivendo un momento roseo del punto di vista economico, ma l’occasione per accaparrarsi un vero e proprio colpaccio stuzzica i dirigenti. La Juventus lo ha sempre seguito con interesse e andrebbe ad arricchire un reparto carente dal punto vista numerico e qualitativo. Il Barcellona cercherà da quest’estate di rimettersi in carreggiata e questa potrebbe essere l’occasione giusta per ripartire sul mercato: serve la volontà di entrambe le parti – il giocatore in questo momento percepisce l’inarrivabile cifra di 15,6 milioni di sterline a stagione (l’equivalente di 18,48 milioni di euro) – ma l’affare potrebbe concretizzarsi.