Genoa-Sassuolo: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

Genoa e Sassuolo scendono in campo alle ore 15:00 per l’ottava giornata di Serie A: di seguito tutte le ultime novità.

Genoa Sassuolo
Mattia Destro (attaccante del Genoa) e Giacomo Raspadori (attaccante del Sassuolo) [credit: Getty Images] – Meteoweek

Genoa-Sassuolo: alla ricerca della reazione

Genoa e Sassuolo ripartono dopo un risultato negativo: la squadra di Ballardini è reduce dalla sconfitta di Salerno, mentre i neroverdi hanno perso in casa contro l’Inter. Le due squadre sono separate da due punti: 7 per gli emiliani e 5 per i rossoblù. I due allenatori, dunque, sono alla ricerca di una reazione per ripartire al meglio dopo la sosta. I padroni di casa ritrovano il tifo della Gradinata Nord sugli spalti e Biraschi e Criscito in campo; Dionisi deve rinunciare a Boga e Traore ma può contare su un Berardi in stato di forma ottimale.

LEGGI ANCHE -> Milan-Hellas Verona 3-2: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita
LEGGI ANCHE -> Lazio-Inter 3-1: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Match live

 

Genoa-Sassuolo: formazioni ufficiali

Genoa (3-5-2): Sirigu; Vasquez, Biraschi, Criscito; Sabelli, Rovella, Badelj, Touré, Fares; Pandev, Destro.
A disposizione: Semper, Masiello, Melegoni, Behrami, Ghiglione, Sturaro, Cambiaso, Portanova, Caicedo, Ekuban, Kallon.
Allenatore: D. Ballardini

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Djuricic; Scamacca.
A disposizione: Satalino, Pegolo, Goldaniga, Peluso, Muldur, Kyriakpoulos, Magnanelli, Harroui, Henrique, Defrel.
Allenatore: A. Dionisi

Squadra arbitrale

Arbitro: Chiffi
Assistenti: Mondin – Della Croce
IV uomo: Miele
VAR: Fabbri
AVAR: Liberti

Precedenti e curiosità

Il Sassuolo ha vinto le ultime tre partite di Serie A contro il Genoa con un punteggio complessivo di 9-2 – in questo parziale anche un 5-0 che rimane il successo con il più alto margine di gol per la squadra neroverde nella competizione.

Il Genoa è la squadra contro cui il Sassuolo ha realizzato più reti in Serie A (30) – Domenico Berardi ha preso parte a 11 di queste (37%), grazie a cinque gol e sei assist.

Dopo la sconfitta per 0-1 contro la Salernitana nell’ultimo turno, il Genoa potrebbe restare a secco di gol per due gare di fila in Serie A per la prima volta dall’ottobre 2020 (tre in quell’occasione).

Il Sassuolo ha perso quattro delle ultime cinque partite di Serie A (1V), lo stesso numero di sconfitte rimediato in tutte le precedenti 19 gare nella competizione.

Il Genoa ha realizzato almeno una rete in tutte le ultime 20 partite casalinghe di campionato e solo due volte nella sua storia ha segnato in più match interni consecutivi in Serie A: 24 gare di fila sia nell’aprile 1933, sia nel gennaio 1949.

Il Genoa è la squadra che nei cinque maggiori campionati europei 2021/22 ha incassato più reti di testa (sette) – dall’altra parte il Sassuolo ha segnato un solo gol con questo fondamentale, dopo aver chiuso la Serie A 2020/21 con sole tre reti di testa (record negativo della scorsa stagione).

Da una parte il Genoa è l’unica squadra nei maggiori cinque campionati europei a non aver ancora trovato il gol nei primi tempi di questa stagione, dall’altra nessuna formazione di Serie A ha segnato meno reti del Sassuolo nelle seconde frazioni di gioco (quattro).

La prossima sarà la 50ª presenza in tutte le competizioni con la maglia del Sassuolo per Giacomo Raspadori: il classe 2000 ha segnato tre reti dei suoi nove in Serie A contro il Genoa, più che contro qualsiasi altra avversaria nella competizione.