Juventus, il top player salta anche Champions e Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55

La Juventus sta vivendo un ottimo momento di forma ma dovrà fare a meno del suo top player in Champions e nel big match contro l’Inter.

Da sinistra a destra Weston McKennie (centrocampista), Paulo Dybala, Alvaro Morata (attaccanti) e Rodrigo Bentancur (centrocampista)
Da sinistra a destra Weston McKennie (centrocampista), Paulo Dybala, Alvaro Morata (attaccanti) e Rodrigo Bentancur (centrocampista) (credit: Getty Images)

La Juventus dopo la sofferta vittoria contro la Roma è pienamente rientrata nella corsa per la Champions League. Nella prossima giornata c’è un altro scontro diretto contro l’Inter di Simone Inzaghi, ma ancora una volta non farà parte del match l’attaccante: ecco i dettagli.

LEGGI ANCHE –> Juventus-Roma: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

LEGGI ANCHE –> Salernitana ecco il nuovo allenatore: ritorno eccellente in panchina

Juventus, prima lo Zenit e poi l’Inter

La Vecchia Signora dopo aver portato a casa la quarta vittoria di fila in campionato (la quinta considerando quella contro il Chelsea in Champions League) vuole continuare la sua striscia positiva. Mercoledì sera i bianconeri affronteranno una trasferta insidiosa in Russia contro lo Zenit San Pietroburgo, per cercare di raggiungere la terza vittoria in altrettante partite e consolidare il primato nel girone. Il ritorno in Italia poi non sarà dei più comodi: infatti domenica sera al Meazza andrà in scena il big match della nona giornata di Serie A contro l’Inter di Simone Inzaghi. Un derby d’Italia che promette emozioni e che dirà sicuramente tanto sulle ambizioni future delle due squadre. Due partite molto delicate, con la Juventus che però dovrà fare ancora a meno del suo campione, alle prese con il recupero da un infortunio muscolare.

Dybala, almeno altri 10 giorni di stop

Paulo Dybala sta cercando di recuperare al più presto dall’infortunio muscolare subito a fine settembre contro la Sampdoria. La volontà della Joya era quella di recuperare almeno per la panchina contro la Roma, ma lo staff medico della Juventus vuole usare tutta la cautela possibile per evitare ulteriori ricadute. Come spiega la Gazzetta dello Sport l’infortunio dell’argentino era meno grave di quello occorso ad Alvaro Morata (che contro la Roma ha giocato gli ultimi 20′), ma i frequenti problemi muscolari del numero 10 hanno convinto i medici ad andarci cauti. Dybala salterà certamente Zenit e Inter, ed è in dubbio anche la sua presenza contro il Sassuolo nel turno infrasettimanale. Se si preferirà risparmiarlo contro gli emiliani, ecco che il ritorno potrebbe avvenire il 30 ottobre a Verona contro l’Hellas nella sfida valida per la decima giornata del campionato.

Chi a fianco di Chiesa contro i nerazzurri?

La Juventus ha appena recuperato Alvaro Morata da una lesione del bicipite femorale, un infortunio non di poco conto di cui Allegri dovrà tenere conto nelle sue scelte. Moise Kean è reduce dall’importantissimo seppur fortunato gol della vittoria contro la Roma, e potrebbe essere riproposto titolare contro lo Zenit a fianco dell’insostituibile Chiesa. Contro l’Inter invece è proprio lo spagnolo il favorito per partire dall’inizio, ma le sue condizioni verranno monitorate giorno dopo giorno per evitare di subire guai peggiori.