Hellas Verona – Juventus: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Hellas Verona Juventus è la sfida delle ore 18:00 del sabato dell’undicesima giornata undici di Serie A: tutte le novità di formazione sul match del Bentegodi.

A sinistra l'Hellas Verona, a destra la Juventus si affrontano alle 18 al Bentegodi - credit: Getty Images
A sinistra l’Hellas Verona, a destra la Juventus si affrontano alle 18 al Bentegodi – credit: Getty Images

Hellas Verona – Juventus

La Juventus vuole rifarsi dopo la brutta sconfitta contro il Sassuolo, arrivata al minuto 95 di una partita intensa e difficile. Davanti trova però il Verona dell’ex Igor Tudor, squadra ostica contro le grandi che quest’anno ha già battuto Roma e Lazio e ha messo in grossa difficoltà anche Inter e Milan, costrette a vincere in rimonta.

LEGGI ANCHE ->Hellas Verona, Tudor: “Proveremo a battere la Juve”
LEGGI ANCHE ->Roma, visita medica a Trigoria per Spinazzola: la situazione

Match live

 

Hellas Verona – Juventus: formazioni ufficiali

Hellas Verona (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Casale; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari, Simeone.
A disposizione: Pandur, Berardi, Cetin, Ceccherini, Magnani, Sutalo, Ruegg, Bessa, Hongla, Kalinic, Lasagna, Cancellieri.
All. Tudor

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Arthur, Rabiot; Dybala, Morata.
A disposizione: Pinsoglio, Perin, De Ligt, Pellegrini, McKennie, Bernardeschi, Locatelli, Kulusevski, Kaio Jorge.
All. Allegri

Squadra Arbitrale

Arbitro: MARINELLI

Assistenti: MARGANI – SCATRAGLI

IV: COSSO

VAR: VALERI

AVAR: VALERIANI

Precedenti e curiosità

La Juventus non è riuscita a vincere nelle ultime tre sfide contro l’Hellas Verona in Serie A TIM (2N, 1P), nella massima serie solamente contro l’Atalanta ha una striscia negativa aperta altrettanto lunga (tre partite senza vittorie anche con i bergamaschi).

La Juventus ha segnato in tutte le ultime 16 partite di campionato contro l’Hellas Verona, tra le squadre attualmente in Serie A TIM ha una striscia più lunga solamente contro Torino (21) e Lazio (17).

L’Hellas Verona ha vinto due delle ultime quattro partite casalinghe contro la Juventus in Serie A TIM (1N, 1P), tanti successi quanti quelli ottenuti nelle precedenti nove sfide interne contro i bianconeri (4N, 3P). Da quando è arrivato Igor Tudor, l’Hellas Verona vanta il miglior attacco del campionato: 19 reti segnate in sette giornate.

L’Hellas Verona ha vinto tutte le ultime tre partite casalinghe in Serie A TIM e non arriva a quattro successi interni di fila da giugno 2020 – una di quelle vittorie fu proprio contro la Juventus. La Juventus è andata a segno in tutte le ultime nove trasferte di campionato (18 gol) e non fa meglio da luglio 2020, quando arrivò a 16 gare esterne di fila in rete.

Era dal 1988/89 che la Juventus non subiva almeno 13 gol nelle prime 10 partite stagionali di Serie A TIM: non arriva almeno a 14 nelle prime 11 dal 1984/85, stagione in cui chiuse al sesto posto.

Un ex giocatore in panchina

Igor Tudor ha giocato nella Juventus per sei stagioni tra il 1998 e il 2005 in Serie A TIM, collezionando 110 presenze e 15 reti: questo sarà il suo primo incrocio da allenatore contro i bianconeri nel massimo campionato.

La prima marcatura multipla di Giovanni Simeone in Serie A TIM è arrivata proprio contro la Juventus, nel novembre 2016 con la maglia del Genoa; ai bianconeri in generale ha realizzato quattro reti e ha fatto meglio solamente contro il Torino e Lazio nella competizione.

Paulo Dybala ha realizzato tre degli ultimi sei gol segnati dalla Juventus al Bentegodi in Serie A TIM contro l’Hellas Verona (Matuidi e due di Cristiano Ronaldo gli altri tre gol nel parziale).

Fonte: Lega Serie A TIM