Salernitana-Napoli 0-1: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04

Il Napoli vince il derby campano contro la Salernitana grazie al gol di Zielinski nella ripresa: di seguito il tabellino del match.

Salernitana Napoli tabellino
Il Napoli esulta dopo il gol di Zielinski [credit: Getty Images] – Meteoweek

Cronaca del match

Primo tempo

La prima buona occasione del match è del Napoli, ma Zielinski, da distanza ravvicinata, alza troppo il pallone con il suo sinistro. Poco dopo è Lozano a rendersi pericoloso: il colpo di testa del messicano si spegne di poco sopra la traversa. L’11 azzurro è fra i più attivi dei suoi: al 45′ prova il destro a giro di prima intenzione dalla distanza, ma il pallone vola lontano dallo specchio della porta.

Secondo tempo

La Salernitana parte con coraggio creando una buona occasione da corner: il tentativo di testa di Gondo finisce sul fondo. Subito dopo, però, è il Napoli ad andare avanti: Petagna colpisce la traversa di testa e, dopo una mischia, è Zielinski a bucare Belec. La partita si accende quando, nel giro di 7 minuti, entrambe le squadre restano in dieci: prima Kastanos viene espulso per un fallo duro su Anguissa, mentre Koulibaly trattiene Simy da ultimo uomo. Dalla punizione seguente il cartellino al difensore senegalese, Ribery sfiora il gol, ma Di Lorenzo respinge sulla linea di porta. Gli azzurri cercano di chiudere la partita all’89’ con un’iniziativa personale di Elmas, ma il suo destro potente è troppo centrale per far male a Belec.

LEGGI ANCHE -> Serie A, risultati e tabellini delle partite delle 15 dell’undicesima giornata
LEGGI ANCHE -> Inter-Udinese 2-0: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Salernitana-Napoli – Tabellino

Salernitana-Napoli 0-1 (61′ Zielinski)
Ammonizioni
: 41′ Anguissa, 74′ Mario Rui
Espulsioni: 69′ Kastanos, 76′ Koulibaly

Salernitana (4-3-1-2): Belec, Zortea, Strandberg, Gyomber, Ranieri (88′ Gagliolo); Schiavone (88′ Djuric), Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Bonazzoli (72′ Obi), Gondo (64′ Simy).
A disposizione: Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Veseli, Aya, Kechrida, Gagliolo, Delli Carri, Obi, Djuric, Simy, Vergani.
Allenatore: S. Colantuono

Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, F. Ruiz, Zielinski (90’+5 Zanoli); Politano (80′ J. Jesus), Mertens (60′ Petagna), Lozano (60′ Elmas).
A disposizione: Meret, Marfella, J. Jesus, Ghoulam, Zanoli, Demme, Elmas, Lobotka, Insigne, Petagna.
Allenatore: L. Spalletti

Dichiarazioni post partita

Stefano Colantuono

La prestazione della Salernitana è stata buona secondo Colantuono: “Spero che i ragazzi prendano consapevolezza da questa partita, ce la possiamo giocare con le altre”. La partita è stata molto dispendiosa sotto il punto di vista fisico: “Avevamo impostato la gara per non far palleggiare il Napoli”.

L’allenatore dei campani spera che la sua squadra possa ripartire da questa prestazione, soprattutto da quanto messo in campo nel secondo tempo. L’obiettivo è andare a giocare contro la Lazio con questo atteggiamento per cercare di migliorare la classifica.

Luciano Spalletti

Spalletti ha spiegato il motivo dell’assenza di Lorenzo Insigne: il capitano azzurro ha un affaticamento muscolare che rischiava di compromettere la sua forma fisica. L’allenatore azzurro ha elogiato la Salernitana per lo spirito messo in campo e per la capacità di aver tenuto aperta la partita fino alla fine.

Complimenti anche ai suoi calciatori per aver resistito fino all’ultimo: “Merito ai calciatori che l’hanno portata a casa”. Spalletti si è detto “orgoglioso” per essere stato accettato dal gruppo squadra.