CALCIO SHOCK: ACCUSE DI VIOLENZA SESSUALE. COINVOLTI DUE ALLENATORI

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:38

È shock nel mondo del mondo del calcio per gravi accuse di violenza sessuale mosse contro due allenatori. Tifosi sconvolti, campionato a rischio?

shock calcio
Campo da calcio [credit: Getty Images] – meteoweek
La Lega ha avviato un indagine indipendente per come hanno gestito i casi di molestie la società. Sono coinvolti due ex allenatori. Sono stati ingaggiati degli avvocati per indagare sulla faccenda. Le accuse sono emerse il mese scorso ma il periodo incriminato è precedente. Ora la Lega ci vuole vedere chiaro e nel frattempo i due allenatori sono stati sospesi dagli incarichi.

Shock nel calcio: la vicenda

Lo scandalo arriva direttamente dalla Mls americana e la squadra colpita è la squadra femminile del Vancouver Whithecaps. La North American Football League ha aperto un indagine indipendente per capire come la squadra canadese ha gestito i casi di violenza sessuale che coinvolge i due ex allenatori Bob Miranda e Hubert Bursby Jr. Per le indagini sono stati ingaggiati due avvocati: Janice Rubin e Melody Jahanzadeh.

Miranda è già sotto accusa per diversi procedimenti penali in Canada tra cui quello di violenza sessuale nel periodo che va dal 1998 al 2008. Infatti, l’ex allenatore della squadra canadese, a capo anche della squadra femminile Under 20, aveva lasciato il club nel 2008 con “reciproco accordo” dopo che la federazione aveva mosso accuse a suo carico.

Le accuse mosse contro Bursby sono emerse solo lo scorso mese dopo un articolo del “Gardian”. La vittima è Malloree Enoch che ha dichiarato che subito molestie quando ad allenare i Withecaps era Bursby nel 2010/2011. L’allenatore è stato subito sospeso dall’incarico di allenatore della nazionale femminile jamaicana. Il general manger dei Vancouver Withecaps, Alex Schuster, si è scusato per il modo in cui sono state le accuse. In dichiarazione Schuster dichiara che i funzionari del club sono stati informati alla fine della stagione del 2011 e la dirigenza si è rivolta ad un mediatore indipendente per supervisionare l’indagine. Da allora, continua il gm, hanno appreso che l’indagine non è riuscita a stabilire nessuna delle accuse divulgate in settimana.

LEGGI ANCHE–>Wanda Nara e Mauro Icardi di nuovo ai ferri corti | Arriva la decisione definitiva

LEGGI ANCHE–>Il giovane calciatore coming out e confessa: “Voglio giocare a calcio”