Il videogioco di Robert Lewandowski: VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15

L’attaccante del Bayern Monaco Robert Lewandowski annuncia la creazione di un videogioco calcistico, ma non solo.

Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco e sviluppatore del gioco - credit: Getty Images. Sportmeteoweek
Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco e sviluppatore del gioco – credit: Getty Images. Sportmeteoweek

L’attaccante polacco del Bayern Monaco Robert Lewandowski si è distinto negli ultimi anni per le sue straordinarie prestazioni sui campi di calcio. 48 gol e 9 assist in 40 partite nella scorsa stagione, più i 23 in 17 partite di quest’anno pongono Lewandowski nell’olimpo del calcio, e lo rendono uno dei candidati, se non il principale, al tanto ambito premio di Pallone d’Oro, sfuggitogli nel 2020 solo per l’annullamento causa covid di tale premio. Il fuoriclasse non sembra però volersi fermare al mondo del pallone e lancia una novità sorprendente.

LEGGI ANCHE -> Manchester vince, Liverpool ko e pareggi folli: è successo in Europa

LEGGI ANCHE -> Barcellona, è il giorno di Xavi: “Sono nel club migliore del mondo”

Un videogioco sviluppato da Robert Lewandowski

È di pochi giorni fa il trailer ufficiale messo in rete dal canale YouTube Football Coach: the Game che mostra al mondo il gioco omonimo. Il gioco sarà sviluppato dalla RL9sport in diretta collaborazione con Robert Lewandowski, come dice proprio il sito ufficiale. Sarà un gioco manageriale di calcio in cui si dovrà anche pensare a gestire la propria vita privata, un po’ come in un gioco di ruolo (RPG). Il gioco è molto personalizzabile, il giocatore potrà scegliere la classe dell’allenatore, conoscere il suo carattere e influenzare in tal modo la partita. Si potrà progettare lo stadio del club, con varie tipologie di tribune, scegliendo anche il posizionamento in città. L’avatar e le squadre saranno totalmente a scelta del giocatore, che potrà avere il compito di disegnare addirittura le sciarpe per i tifosi. In più ci sarà tutta la gestione della vita privata dell’avatar, in cui si dovranno sviluppare relazioni con i giocatori, gli sponsor, si potranno rilasciare interviste, spendere soldi e tanto altro ancora. Ci sarà anche una particolare Striker Mode, in cui si potrà controllare direttamente gli attaccanti e decidere i momenti cruciali della gara.

Emozionante come un gol al 90′

Il polacco spiega come sia molto appassionato di videogiochi, oltre che di calcio, come molte persone della sua generazione e di quelle dopo. L’idea di mostrare al mondo anche il backstage del suo lavoro è nata proprio giocando con gli amici. “Sarà emozionante come segnare un gol al 90′” dice Lewandowski direttamente sul sito internet del gioco.
Non c’è ancora una data ufficiale per il lancio, ma il gioco è già comparso sulla piattaforma Steam per PC. Vedremo se RL9 saprà cambiare anche il mondo videoludico