UFFICIALE: ecco il nuovo allenatore del Newcastle!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:30

Il Newcastle, da poco passato al fondo Saudita PIF, ha ufficialmente annunciato l’ingaggio nel nuovo allenatore, che lo legherà al club fino al 2024.

Supporter del Newcastle che festeggiano - credit: Getty Images. Sportmeteoweek
Supporter del Newcastle che festeggiano – credit: Getty Images. Sportmeteoweek

Inizio disastroso

Nessuna vittoria, 5 punti frutto di altrettanti pareggi, 6 sconfitte e il penultimo posto in Premier League con 12 gol fatti e 24 subiti. Questo il deludente bottino del Newcastle United, il club di casa a St. James’ Park, di recente acquistato dal fondo Saudita PIF, tra l’euforia dei tifosi, che vedono per loro un roseo futuro, in stile Manchester City e Paris Saint-Germain.

LEGGI ANCHE -> Klopp polemico si scaglia contro : “Diventerà una super squadra”

Il presente dei Magpies è però ancora abbastanza preoccupante, motivo per cui lo scorso 20 ottobre Steve Bruce era stato sollevato dal suo incarico di allenatore della squadra, sostituito dal traghettatore Graeme Jones, in attesa di trovare un accordo con i nomi in lista.

Ufficiale l’arrivo di Howe

Tanti nomi erano stati fatti per la panchina del club, da Brendan Rodgers ad Antonio Conte, da Fonseca a Favre ad Unai Emery. Nessuno di questi però ha ceduto alle lusinghe del Newcastle, che ha annunciato nelle ultime ore il nuovo allenatore: si tratta dell’ex Bournemouth di appena 44 anni, Eddie Howe. L’allenatore inglese ha collezionato ben 355 panchine con le Cherries, permettendo loro di raggiungere la prima promozione in Premier League della loro storia, grazie alla vittoria della Football League Championship nel 2015. Howe ha guidato il Bournemouth per le seguenti stagioni, fino alla retrocessione, avvenuta nella stagione 2019-2020, dopo la quale l’allenatore ha rescisso, di comune accordo con la dirigenza, il suo contratto con la società.

LEGGI ANCHE ->C’è chi dice no: Emery rifiuta l’offerta del Newcastle

Howe si dice entusiasta dell’opportunità ricevuta, volenteroso di cominciare il lavoro sul campo con i suoi nuovi giocatori.

Che modulo?

Il modulo più usato in carriera dal nuovo allenatore del Newcastle è il 4-4-2, anche se forse il 4-3-3 può meglio adattarsi alle caratteristiche della rosa che ha a disposizione. Il portiere titolare è Darlow, visto l’infortunio che costringe fuori Woodman. Difensori centrali l’esperto svizzero Fabian Schar ed il veterano Lascelles, oltre all’ex Napoli Federico Fernandez. Sulla destra Manquillo, sulla sinistra Matt Richie, che Howe ritrova dopo l’avventura condivisa alle Cherries.

A centrocampo c’è abbondanza con i giovani Hayden, Longstaff e Willock (quest’ultimo in prestito dall’Arsenal), con Shelvey che deve riprendersi dall’infortunio. Sulle fasce potranno giocare Almiron, il gioiellino francese Saint-Maximin, oltre a Fraser e Murphy, con Callum Wilson a fare da riferimento centrale. Insomma tante scelte per il nuovo allenatore, in attesa che la forza dei nuovi proprietari si faccia sentire prepotentemente sul mercato.