Juventus, Dybala out contro il Brasile, da valutare per la Lazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53

La Juventus deve fare i conti con gli acciacchi di Dybala che salterà la sfida della sua Argentina contro il Brasile: ci sarà contro la Lazio?

Paulo Dybala, attaccante della Juventus (credit: Getty Images)
Paulo Dybala, attaccante della Juventus (credit: Getty Images)

Preoccupano e non poco la Juventus le condizioni di Paulo Dybala: l’attaccante argentino, già non al top della forma, ha rimediato con la sua nazionale un’infiammazione al soleo della gamba sinistra. L’infortunio non è grave, ma lo costringerà a saltare la sfida di stanotte dell’Argentina contro il Brasile di Neymar. Potrebbe trattarsi solo di precauzione, ma la Juventus sabato alle 18 sarà impegnata nell’importantissimo big match contro la Lazio e rischia di non avere a disposizione la Joya. Come se non bastasse, anche Federico Bernardeschi ha accusato un problema muscolare nei minuti finali di Irlanda del Nord-Italia. L’esterno bianconero si sottoporrà ad accertamenti ma quasi sicuramente sarà costretto a uno stop di qualche settimana. Brutte notizie per Massimiliano Allegri che ha già perso De Sciglio, Chiellini e Bentancur per infortunio.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Juventus, De Ligt abbassa la clausola: addio vicino?

LEGGI ANCHE –> Ufficiale il passaggio alla nuova proprietà: il futuro del Genoa

Dybala, le parole di Scaloni in conferenza stampa

Il CT dell’Argentina Scaloni ha fatto il punto sulle condizioni fisiche di Dybala in vista della sfida contro il Brasile. Il mister ha dichiarato come Dybala avesse già preso una botta prima di arrivare in nazionale. Durante l’intervallo della partita con l’Uruguay l’attaccante argentino ha avvertito un affaticamento e Scaloni ha preferito non rischiarlo. L’assenza contro il Brasile dimostra però come il problema di Dybala non sia del tutto risolto, mettendo sempre più a rischio la sua presenza contro la Lazio.

Juventus: chi giocherà contro la Lazio?

Lazio-Juventus è uno dei big match della tredicesima giornata di Serie A: una vittoria dei biancocelesti staccherebbe pericolosamente la Juventus dal quarto posto. I bianconeri si ritroverebbero imbottigliati in una posizione di classifica molto pericolosa per il prosieguo della stagione. Se si considera poi che nella giornata successiva all’Allianz Stadium arriverà l’Atalanta, ecco che queste partite diventano ancora più decisive. La presenza di Dybala costituisce una variabile non di poco conto, considerando la centralità della Joya nelle manovre dei bianconeri. Se però non dovesse farcela, ecco che le soluzioni per Allegri sarebbero sostanzialmente due: una vede Chiesa avanzato sulla linea degli attaccanti con Cuadrado sulla fascia destra, l’altra porta all’impiego da titolare di Kulusevski. Scelte che Allegri prenderà non prima di giovedì, quando rientreranno alla Continassa tutti i nazionali. Kean, appena recuperato dall’infortunio, quasi sicuramente troverà spazio solo a partita in corso.

Probabile Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata