Calciomercato Juventus, De Ligt abbassa la clausola: addio vicino?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57

Il calciomercato della Juventus è già acceso con De Ligt che starebbe pensando di abbassare la clausola rescissoria: ecco i dettagli.

Matthijs de Ligt, difensore della Juventus (credit: Getty Images)
Matthijs de Ligt, difensore della Juventus (credit: Getty Images)

La Juventus sta lavorando sulla questione rinnovi: ancora non sono stati raggiunti gli accordi per Dybala e Cuadrado, entrambi in scadenza di contratto. Tuttavia i due sudamericani con tutta probabilità rimarranno a Torino anche nelle prossime stagioni. Più spinosa invece la questione De Ligt, con il procuratore Mino Raiola che pare aver avviato i dialoghi con la società bianconera. Il 22enne difensore olandese ha il contratto in scadenza a giugno 2024 ma il suo futuro alla Juventus non sembra così scontato. Infatti De Ligt non si sente pienamente valorizzato dal modo di giocare di Allegri e, se le cose non dovessero andare meglio, potrebbe decidere di provare una nuova esperienza. La volontà di entrambe le parti sembra quella di prolungare il contratto di un anno ma di abbassare la clausola rescissoria, in modo da rimandare l’addio in futuro.

LEGGI ANCHE –> Italia, le possibili avversarie dei playoff per la qualificazione al mondiale

LEGGI ANCHE –> Verso la tredicesima di Serie A: non c’è solo Inter-Napoli

Juventus: la clausola rescissoria di De Ligt

Tra la Juventus e De Ligt c’è aria di compromesso: infatti il contratto sarebbe allungato di un solo anno, fino al 2025, con un abbassamento della clausola attuale di 120 milioni che entrerà in vigore da luglio del prossimo anno. De Ligt è in questo momento il più pagato della squadra bianconera e percepisce 8 milioni di euro più bonus. La Juventus è già impegnata con il rinnovo di Dybala, e non può permettersi di ritoccare verso l’alto anche lo stipendio del difensore olandese. D’altro canto la dirigenza juventina non vuole rischiare nulla e cercherà così di cautelarsi per evitare in tutti i modi di andare a scadenza. Uno scenario che sia la Juve che Raiola, in ottimi rapporti tra di loro, vorrebbero evitare. De Ligt piace chiaramente a tutti i top club europei ma il ragazzo vorrebbe continuare a crescere sotto l’ala di Bonucci e Chiellini per diventare a tutti gli effetti uno dei migliori difensori al mondo.