Milan, lavori in corso per i rinnovi: molto vicina un’ufficialità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44

Il Milan si sta dedicando ai rinnovi di contratto. Una trattativa è ben avviata ed è vicinissima alla conclusione, mentre altre faticano a decollare. Di seguito tutti i dettagli.

Rinnovi Milan
Franck Kessie, centrocampista del Milan [credit: Getty Images] – Meteoweek

Milan, missione rinnovi di contratto

Il Milan sta vivendo quello che forse è il miglior momento sportivo della sua storia recente. I rossoneri sono attualmente primi in classifica da imbattuti alla pari del Napoli e puntano allo Scudetto.
La società, però, sta inseguendo anche un altro obiettivo fuori dal campo: i rinnovi di contratto. Dopo aver ufficializzato l’accordo con Saelemaekers nelle scorse settimane, alcuni prolungamenti sono in salita, mentre altri più vicini.

Di seguito tutti i dettagli sui rinnovi dei rossoneri.

LEGGI ANCHE -> Inter, oggi il primo incontro per il rinnovo di Brozovic
LEGGI ANCHE -> ATP Finals, Sinner pensa già alla sfida con Medvedev

Pioli, sintonia e accordo vicino

Il primo rinnovo di contratto che verrà ufficializzato sarà quello di Stefano Pioli. L’allenatore rossonero è l’artefice della rinascita della squadra e la società vuole riconoscergli questo premio. L’attuale contratto scade al termine della stagione, ma nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la firma fino al 31 giugno 2024.
Pioli e la dirigenza sono in totale sintonia e proseguiranno il lavoro iniziato due stagioni fa che ha portato alla qualificazione in Champions League e alla lotta per lo Scudetto.

Theo Hernandez, Leao e Bennacer: tris di rinnovi

A seguire Pioli dovrebbero esserci i rinnovi di Theo Hernandez, Leao e Bennacer. I tre calciatori hanno i contratti in scadenza nel 2024, ma l’intenzione del Milan è quella di chiudere le trattative per prolungarli fino al 2026 entro Natale.
I tre giocatori sono ritenuti i pilastri fondamentali per il futuro della società rossonera e la dirigenza vuole muoversi in largo anticipo per evitare spiacevoli sorprese nei prossimi anni.

Romagnoli, fissato l’incontro con Raiola

Nei giorni scorsi si è vociferato di un “divieto d’accesso” posto dal Milan nei confronti di Raiola nell’ambito della trattativa per il rinnovo di Romagnoli. Notizia smentita prontamente dal club rossonero, che he deciso di fissare un incontro con l’agente del difensore per discutere del suo futuro. L’attuale accordo scade questa estate e le due parti si sentiranno per capire se ci siano i margini per andare avanti insieme. Qualcosa, però, si muove.

Kessie, è stallo

Il rinnovo più urgente è quello di Kessie. Il centrocampista è stato tra gli artefici della passata qualificazione in Champions, ma ogni tentativo di rinnovo è stato rimandato alla fine delle Olimpiadi di queste estate. L’ivoriano ha dichiarato di essere pronto a firmare una volta tornato a Milano, ma i discorsi sembrano essere congelati da allora.
La richiesta del 79 rossonero è molto elevata e la dirigenza non è intenzionata a superare i propri paletti: ad oggi, la separazione a parametro zero al termine della stagione è l’ipotesi più concreta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)