Lazio – Juventus: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05

Il primo big match della tredicesima giornata è quello che si disputa all’Olimpico tra Lazio e Juventus, Sabato 20 Novembre alle 18.

Pedro e Chiesa, attaccanti di Lazio e Juventus - credits: Getty Images. Sportmeteoweek
Pedro e Chiesa, attaccanti di Lazio e Juventus – credits: Getty Images. Sportmeteoweek

Lazio – Juventus

Nell’ultimo turno la Lazio ha spazzato via la Salernitana, mentre la Juventus ha scacciato via i fantasmi delle due sconfitte consecutive con Sassuolo e Verona, grazie ad un gol allo scadere di Cuadrado. Maurizio Sarri ritrova per la prima volta la Juventus da ex, alla quale proverà a fare uno sgarbo, senza poter contare però sul suo uomo più significativo, Ciro Immobile.

LEGGI ANCHE -> Juventus, Dybala sottoposto ad accertamenti: ecco come sta

Match live

 

Lazio – Juventus: formazioni ufficiali

Lazio

Lazio (4-3-3): Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Zaccagni, Pedro.
All. Sarri

Juventus

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Pellegrini; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot; Morata, Chiesa.
All. Allegri

 

Squadra arbitrale

Arbitro: DI BELLO
Assistenti: BERCIGLI – BERTI
IV: PATERNA
VAR: BANTI
AVAR: BINDON

Precedenti e curiosità

La Juventus ha perso solo due delle ultime 33 sfide di Serie A TIM contro la Lazio, entrambe arrivate dal 2017 in avanti: completano 24 successi bianconeri e sette pareggi.

La Lazio ha subito gol in tutte le ultime 16 partite interne di Serie A TIM contro la Juventus: si tratta della striscia più lunga senza clean sheet in casa per i biancocelesti contro una singola avversaria nel massimo campionato.

Dopo il successo per 3-0 sulla Salernitana, la Lazio potrebbe tenere la porta inviolata per due gare di fila in campionato per la prima volta dallo scorso gennaio.

La Lazio potrebbe vincere tre partite casalinghe consecutive di Serie A TIM senza subire gol per la prima volta dall’ottobre 2015, quando sulla panchina biancoceleste sedeva Stefano Pioli (quattro in quell’occasione).

La Juventus ha segnato esattamente un gol nelle ultime sei gare di campionato: in Serie A TIM non registra una striscia più lunga senza segnare almeno due reti in un singolo match da ottobre 2008, con Claudio Ranieri in panchina.

Dopo la sconfitta per 1-2 contro l’Hellas Verona, la Juventus potrebbe perdere due trasferte di fila in Serie A TIM per la prima volta da luglio 2020, nelle ultime due panchine fuori casa in campionato di Maurizio Sarri.

La Lazio è la squadra che ha segnato più gol rispetto agli Expected Goals prodotti (+7.8 – 25 gol con 17.2 xG) – dall’altra parte solo Roma (-2.1) e Salernitana (-3) hanno un valore negativo più alto della Juventus (-1.9).

Ciro Immobile è uno dei soli quattro giocatori già in doppia cifra nei cinque maggiori campionati europei 2021/22, insieme a Lewandowski, Benzema e Salah – contro la Juventus ha segnato quattro reti in Serie A TIM, ma nessuna in quattro presenze all’Olimpico di Roma.

Juan Cuadrado ha già segnato due reti in questo campionato, non fa meglio dal 2017/18 (quattro) – l’ultima volta che il colombiano ha trovato la rete in due presenze consecutive di Serie A TIM risale al novembre 2014, con la maglia della Fiorentina.

La Lazio è, al pari dell’Udinese, la vittima preferita di Paulo Dybala in tutte le competizioni in carriera da quando gioca in Italia (11 reti) – l’argentino (tre centri, tre assist) è a una sola lunghezza dal numero di reti a cui ha preso parte nella scorsa Serie A TIM (sette).

Fonte: Lega Serie A TIM