Napoli, doccia fredda per Osimhen: starà fuori 3 mesi!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:26

Brutte notizie per il Napoli che dovrà fare a meno di Osimhen dopo lo scontro con Skriniar: di seguito i dettagli sull’infortunio del nigeriano.

Victor Osimhen, attaccante del Napoli, soccorso dallo staff medico dopo lo scontro con Skriniar (credit: Getty Images)
Victor Osimhen, attaccante del Napoli, soccorso dallo staff medico dopo lo scontro con Skriniar (credit: Getty Images)

Per il Napoli di Luciano Spalletti oltre il danno è arrivata anche la beffa. Gli azzurri infatti sono incappati nella prima sconfitta stagionale in Serie A nello scontro diretto contro l’Inter, perdendo per 3-2 una partita comunque combattuta. L’Inter ha fatto meglio nel primo tempo ma, dopo il 3-1 di Lautaro Martinez, ha sofferto la spinta del Napoli rischiando di farsi rimontare. Solo un salvataggio miracoloso di Handanovic su Mario Rui e un errore di Mertens non hanno permesso al Napoli di agguantare un pareggio che sarebbe stato d’oro per la classifica. Come se non bastasse, oltre alla sconfitta, Luciano Spalletti ha dovuto fare a meno per quasi tutto il secondo tempo di uno dei giocatori più forti: Victor Osimhen.

LEGGI ANCHE –> Torino – Udinese: probabili formazioni, precedenti e curiosità

LEGGI ANCHE –> Inter-Napoli 3-2: cronaca del match, tabellino e dichiarazioni post partita

Napoli, le condizioni di Osimhen

Al minuto 52′ Skriniar e Osimhen, alla ricerca entrambi del pallone, finiscono per tirarsi una capocciata che fa stramazzare tutti e due a terra. Da subito si capisce come l’attaccante del Napoli abbia avuto la peggio, e come il suo possa essere un infortunio pesante. L’occhio talmente gonfio da non permettergli di rientrare in campo lasciava presagire il peggio, e così è stato. In serata è poi arrivato il comunicato ufficiale del Napoli: Gli esami strumentali effettuati a Victor Osimhen al termine della gara Inter-Napoli hanno evidenziato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro. Oggi intorno all’ora di pranzo si è conclusa l’operazione a Osimhen: intervento perfettamente riuscito ma prognosi di ben 90 giorni. Un duro colpo per il Napoli che dovrà fare a meno di uno dei suoi migliori giocatori per tre mesi.

Quante partite salterà Osimhen

Stando alla prognosi, le possibilità di vedere Osimhen fra un mese e mezzo in Coppa D’Africa sono praticamente nulla. Tuttavia, l’attaccante nigeriano ha sempre dimostrato grande attaccamento al proprio paese e farà di tutto per esserci. Se i tempi di recupero lo permetteranno, il Napoli dovrà comunque rinunciare a Osimhen fino a febbraio, giusto in tempo per il ritorno contro l’Inter di metà mese. Osimhen salterà sicuramente gli impegni in campionato contro Lazio, Sassuolo, Atalanta, Empoli, Milan e Spezia, e quelli in Europa League contro Spartak Mosca e Leicester. Poi ci sarà la sosta natalizia e il Napoli il giorno della befana andrà a Torino ad affrontare la Juventus. Di seguito a gennaio le partite contro Sampdoria, Bologna, Salernitana e Venezia, senza contare i probabili impegni in Europa League nelle fasi a eliminazione diretta.